Il prezzo dei carburanti nel segno della stabilità

Ritocchi in aumento molto contenuti su Benzina, Diesel e GPL, e al ribasso per il Metano. In generale rimane una certa stabilità.

Il prezzo dei carburanti nel segno della stabilità

Il prezzo dei carburanti rimane stabile. La settimana si apre con correzioni al rincaro, ma tutte di proporzioni molto contenute che lasciano pressoché invariata la situazione della scorsa settimana mantenendo una stabilità generale.

Con le quotazioni dei prodotti petroliferi nel Mediterraneo che non riportano movimenti significativi, i prezzi praticati a valle dalle stazioni di rifornimento vedono variazioni al ribasso solo per il gas metano, che comunque rimane in linea con i prezzi registrati negli ultimi mesi, rimanendo sotto la soglia di 0,30 centesimi.

Benzina e gasolio aumentano rispettivamente di 0,4 e 0,3 centesimi, così come il GPL. In generale i prezzi alle stazioni di rifornimento rimangono medio-alti, e a meno di scossoni sul petrolio rimarranno stabili per tutta la settimana.

Prezzo dei carburanti oggi

  • Il prezzo della benzina sale a 1,548 euro al litro per il self service.
  • Il prezzo del Diesel aumenta a 1.489 euro al litro.
  • Il prezzo del GPL sale di poco a 0,652 euro/litro.
  • Il prezzo del metano scende a 1.021 euro/kg, con un calo consistente ma che non varia la media dell’ultimo periodo.

Quanto costa fare il pieno oggi?

Vediamo la tabella riassuntiva, per conoscere la situazione del prezzo medio praticato in Italia sui carburanti oggi. Gli automobilisti anche per questo inizio di settimana si trovano prezzi poco diversi rispetto alla scorsa settimana ma sempre medio-alti.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Carburanti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.