ICE-Alibaba, partnership strategica: il Made in Italy alla conquista della Cina

L’accordo tra l’agenzia per l’internazionalizzazione ICE e il colosso dell’e-commerce cinese Alibaba porta alla nascita di helloITA, hub virtuale dedicato al made in Italy

ICE-Alibaba, partnership strategica: il Made in Italy alla conquista della Cina

Partnership strategica tra ICE ed Alibaba.

L’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane ha infatti siglato un accordo di collaborazione con il leader dell’e-commerce cinese Alibaba, che porterà alla nascita di un hub virtuale, denominato helloITA e ospitato proprio sulla piattaforma del gigante di Hangzhou.

Scopo del progetto è quello di dare una maggiore visibilità al Made in Italy sul mercato cinese.
Alla presentazione, di scena solo poche ore fa, è stata chiarita la natura della piattaforma, definita una sorta di «landing page» che fa da vetrina ai prodotti italiani e rimanda alle pagine d’acquisto.

Partnership ICE-Alibaba: già 80 le aziende italiane che hanno aderito

La presenza sull’hub virtuale, che mira a promuovere l’export del Belpaese, è stata già ’prenotata’ da 80 aziende italiane provenienti da diversi settori, dall’agroalimentare alla moda.

Tra queste ci sono Lavazza, Illy, Foppapedretti, Moschino, Alessi, Moleskine, Barilla, L’Erbolario e Kiko.
Rodrigo Cipriani Foresio, ad di Alibaba per Italia, Spagna, Portogallo e Grecia, ha sottolineato che siamo il primo Paese al mondo a creare un “brand hub a supporto delle sue aziende”.

Attraverso la piattaforma - ha spiegato Cipriani - si facilita l’accesso delle imprese italiane al mercato cinese e si aiutano i consumatori del Dragone a capire cosa significa Italia.

Dall’altro lato, a sottolineare l’importanza dell’accordo è stato Michele Scannavini, Presidente dell’Agenzia Ice, che ha definito la partnership in perfetta linea “col nuovo percorso omnichannel intrapreso dall’Ice”:

“Negli investimenti delle aziende per l’e-commerce la quota necessaria a generare traffico e visibilità per il proprio e-store è quella più onerosa sia in termini finanziari che di specifiche competenze. helloITA, dedicato al Made in Italy, rappresenta quindi l’occasione per aziende e Pmi italiane di beneficiare del traffico generato dalle economie di scala di un piano trasversale che, oltre a portare traffico, punta a colmare il gap di conoscenza sul Belpaese e le sue eccellenze, spesso rilevato in alcune fasce cruciali d’acquisto dai consumatori cinesi”.

Alla semplice vetrina si affiancano tutta una serie di iniziative messe in campo dal mercato di Pechino, come le opinioni sui prodotti da parte di influencer cinesi, iniziative pubbliche in occasione di ricorrenze locali (Global Wine & Spirits Festival 9.9 e Singles Day) e attività editoriali sui media e sui diversi social network.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Alibaba

Argomenti:

Cina Italia Alibaba

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Marco Ciotola -

Alibaba, Jack Ma drastico: “Non tornerò mai più”

Alibaba, Jack Ma drastico: “Non tornerò mai più”

Commenta

Condividi

Marco Ciotola -

La guerra commerciale? Può durare 20 anni secondo Jack Ma

La guerra commerciale? Può durare 20 anni secondo Jack Ma

Commenta

Condividi

Marco Ciotola -

Alibaba va a prendersi il mercato russo

Alibaba va a prendersi il mercato russo

Commenta

Condividi