I migliori 5 computer per lavorare in smart working

Andrea Mercanti

12 Ottobre 2021 - 18:02

condividi

Quali sono i migliori computer per lavorare in smart working? Esistono delle soluzioni convenienti? Ecco la lista dei modelli più vantaggiosi.

I migliori 5 computer per lavorare in smart working

Se siete alla ricerca di un buon computer per lavorare da casa in smart working bisogna considerare due variabili fondamentali: le attività da svolgere e il budget a disposizione.

Esistono infatti diverse soluzioni sul mercato che consentono di lavorare con la massima efficienza anche a costi ridotti. Tuttavia, bisogna precisare che per i compiti più complessi, come ad esempio l’editing video in 4K o il rendering di modelli 3D complessi, i costi salgono inevitabilmente poiché sarà necessario acquistare una macchina con caratteristiche tecniche specifiche e di qualità maggiore.

Ecco la lista completa dei migliori computer per lavorare in smart working.

I 5 migliori computer per lo smart working su Amazon

Se stai cercando un notebook versatile e dai costi modesti, il Chromebook HP 14a-na0001sl è sicuramente tra i più affidabili in commercio. Utilizza un sistema operativo Chrome OS, che permette di sfruttare appieno tutte le app disponibili nel Google Play Store. È inoltre dotato di una scheda RAM da 4 GB e Schermo FHD da 14", con webcam integrata, l’ideale per lavorare su fogli di calcolo, documenti di testo e per le video-call.

Rimanendo sempre all’interno di una fascia di prezzo contenuta, il Lenovo IdeaPad 1 Notebook sfrutta le potenzialità di Windows 10 Home (modalità S) e un processore Intel Celeron N4020 per garantire prestazioni elevate con consumi ridotti. La RAM è da 4GB e lo storage da 64GB, così da avere tutta la potenza e la spazio necessari per lavorare rapidamente e archiviare i documenti utili.

Per chi invece è alla ricerca di prestazioni più elevate, DELL Vostro 3501 monta una RAM da 8 GB e un sistema di archiviazione veloce di tipo SSD, così da assicurare potenza di calcolo maggiorata e supportare la consegna dei lavori entro le deadline prestabilite. Il sistema operativo pronto all’uso è Windows 10 Pro e lo schermo è sottile e ad alta risoluzione 1920x1080.

Tra i top di gamma, il MacBook Air di Apple non ha bisogno di presentazioni. Leggerezza, potenza e pulizia estetica lo rendono uno dei computer più apprezzati dai professionisti di tutto il mondo. Utilizza un chip M1, CPU e GPU 8‐core e sistema di archiviazione SSD ultraveloce.

Infine, il Surface Pro 7 di Microsoft rappresenta un’ottima soluzione per chi è in continuo spostamento o lavora in mobilità, ad esempio chi lavora alcuni giorni in smart working e altri in ufficio. Si tratta di soluzione versatile e allo stesso tempo efficiente, con RAM 8 GB e SSD 256 GB con processore Intel Core i5. Il sistema operativo è Windows 10 Home e questo particolare computer unisce tutti i vantaggi di un tablet a quelle di un PC desktop di fascia alta.

Volendo, è anche possibile aggiungere la tastiera con retroilluminazione LED, per rendere il Surface PRO un vero e proprio gioiellino tech «in miniatura».

Iscriviti a Money.it