I 10 caffè più costosi al mondo

3 Gennaio 2021 - 07:30

4 Gennaio 2021 - 13:06

condividi

Quali sono i caffè più costosi al mondo? Le specie esistenti sono circa 60, ecco i 10 più cari in commercio

I 10 caffè più costosi al mondo

Il caffè è una delle bevande più conosciute e consumate al mondo. La sua fama e l’amore per il liquido nero a livello globale sono tali che, oltre ad essere citato in innumerevoli canzoni, gli vengono anche attribuite proprietà di preveggenza. Sono molte infatti le tradizioni secondo le quali sia possibile leggere il futuro nei fondi di caffè. In base al sistema di classificazione del regno vegetale, il caffè è catalogato nella famiglia delle rubiacee.

Le specie di caffè esistenti sono circa 60, ma di queste, solamente 25 sono destinate al commercio per i loro frutti e, a loro volta, solo 4 di queste hanno un posto di spicco sul mercato: la Caffea Arabica, la Coffea Robusta, la Coffea Liberica e la Coffea Excelsa. Ma non finisce qui. Il caffè è in grado di conquistare anche il mercato del lusso. Dalle tipologie più esclusive e ricercate a quelle più bizzarre e più famose, incluse le coltivazioni rare e pregiate, ci sono caffè che arrivano a costare un vero e proprio patrimonio. Stiamo parlando di tazzine estremamente esclusive, nulla a che vedere con il costo sempre criticato di un caffè preso al tavolo delle più famose piazze d’Italia.

Probabilmente, molti appassionati di caffè non desiderano altro che provare una di queste prelibatezze per constatare con le proprie papille se il prezzo sia giustificato. Per scoprire quali sono i dieci caffè più costosi, occorre fare un vero e proprio giro del mondo.

I 10 caffè più costosi al mondo

1 - Black Ivory

Prodotto dall’azienda thailandese Black Ivory Company Ltd , questa tipologia di caffè è riconosciuta come la più costosa al mondo. Appartenente alla varietà arabica, il Black Ivory deve il suo costo elevato al metodo di produzione, ma il merito è tutto da attribuire agli elefanti del Nord della Thailandia. Gli elefanti vengono infatti nutriti con bacche di caffè che passando attraverso l’apparato digerente, grazie all’azione degli acidi presenti nello stomaco, acquistano un gusto e una consistenza molto particolare. Il prezzo è di 1110 dollari al chilo, che tradotto in tazza si aggira sugli 80 euro.

2 - Finca el injerto

Dalla Thailandia al Guatemala con un caffè vincitore di riconoscimenti a livello mondiale. Ha un gusto dolce, fruttato e terroso con una nota di cioccolato, è anche noto per essere una delle poche miscele di caffè premium con bassa acidità. L’azienda che lo produce è rimasta a conduzione familiare e la tenuta in cui viene coltivato è a zero emissioni di carbonio, un plus che aiuta a giustificare il prezzo elevato e che si aggira sui 1000 dollari al chilo. Un costo che porta questa tipologia tra i primi posti dei dieci caffè più costosi al mondo.

3 - Ospina Dynasty Gran Café Premier Grand Cru

Siamo in Colombia e la storia di questi chicchi nasce da due fratelli evasi dal carcere e che nel 1835 istituirono la piantagione di caffè Ospina. Il caffè è prodotto da pochi e rari alberi di Arabica Typica colombiani, coltivati a 7.500 piedi di altitudine nella provincia di Antioquia in Colombia. Le bacche sono raccolte a mano e poi fermentate ed essiccate al sole. La produzione è realizzata con metodi eco-compatibili e sostenibili, con particolare attenzione alla protezione delle farfalle, degli uccelli e delle api. Il costo, a seconda dei chicchi e delle tostature, varia tra i 300 e i 1550 dollari al kg.

4 - Kopi Luwak

Per continuare con la lista dei 10 caffè più costosi al mondo, dobbiamo spostarci e andare in Indonesia. Stiamo parlando di uno dei più famosi tra i caffè di lusso. La storia narra che, durante il periodo coloniale, chi lavorava nelle piantagioni non poteva assaggiare il caffè, fino a che qualcuno non ha notato che il Luwak, lo zibetto asiatico, mangiava le bacche... Con questo tipo di lavorazione si riduce il gusto amaro e si aumenta il costo che oscilla tra i 500 a 700 dollari al chilogrammo.
Negli ultimi anni il Kopi Luwak ha ricevuto molto clamore e pubblicità, facendo salire la domanda in tutto il mondo. Purtroppo, nel tentativo di soddisfare la domanda in rapida crescita, molti produttori hanno iniziato a trattare i Luwak in modo disumano.

5 - St. Helena

Come lascia presagire il nome, questo caffè è coltivato sull’isola dove Napoleone Bonaparte venne confinato in prigione. Appassionato di caffè, il generale francese pensò bene di usare l’isola per coltivare i preziosi chicchi. Nonostante si tratti di un caffè di ottima qualità dal gusto caramellato con un tocco di agrumi, il prezzo elevato è dovuto in gran parte al costo del trasporto. Sant’Elena infatti si trova in mezzo all’Oceano Atlantico, a circa 2mila km dalla costa occidentale dell’Africa, una distanza che porta il prezzo a circa 215 dollari al chilo.

6 - Hacienda El Roble - HR-61

Proseguendo nel viaggio tra i caffè più costosi del mondo, andiamo nel cuore della Colombia, dove il produttore Oswaldo Acevedo si è imbattuto in nuova pianta di caffè che ha chiamato il caffè HR-61, prendendo il nome dal lotto specifico su cui la pianta è stata coltivata, e Hacienda El Roble dal nome della fattoria. Questa enigmatica e misteriosa varietà di caffè può arrivare a costare oltre i 200 dollari al chilo, un prezzo dovuto al fatto che ogni anno vengono raccolti solo 22 chilogrammi all’anno.

7 - Hacienda la Esmeralda

Il settimo caffè della lista dei dieci più costosi al mondo arriva dalla lussureggiante regione di Boquete, Panama. Si tratta di un caffè appartenente alla varietà Geisha o Gesha, una tra le più ricercate e considerata la più saporita. Tra i motivi che si nascondo dietro la sua fama e il costo elevato ci sono un raccolto fatto in piccole quantità, il suo sapore ineguagliabile, l’alto costo del lavoro e la breve stagione di coltivazione. Il suo prezzo si aggira sui 200 dollari al chilogrammo.

8 - Jamaica Blue Mountain

Riercato per la sua percepita mancanza di amaro, oltre che per il suo sapore delicato e leggermente fruttato, l’origine di questo caffè, che rientra tra i più costosi al mondo, può essere fatta risalire al 1728. Il JBM è particolarmente diffuso in Giappone e ciò che lo rende ancora più speciale ancora più speciale è il fatto che si tratta di un prodotto altamente regolamentato con un marchio di certificazione protetto. Confezionato in barili di legno anziché in sacchetti di juta, il prezzo al chilo è di circa 135 dollari.

9 - El Morito Pandora de Fatima
Dalla Jamaica al Guatemala, la lista dei caffè più costosi al mondo continua con questo prodotto coltivato a Mataquescuintla a un’altitudine compresa tra i 1.400 e i 2.000 metri sul livello del mare. Il caffè è stato creato dal produttore di fama mondiale, il signor José Roberto Monterroso e, pur non costando un patrimonio il prezzo al chilo si aggira sui 100 dollari. Un dato decisamente superiore alla media.

10 - Los Planes

Per concludere l’elenco dei caffè più costosi al mondo ci spostiamo a El Salvador con un caffè dal gusto molto particolare, che ricorda il mandarino, il caramello e lo zucchero di canna. Se volete assaporare questo caffè pluripremiato, il costo si aggira intorno ai 100 euro al chilo.

Argomenti

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories