Google Drive: addio spazio illimitato per foto e documenti, cosa cambia?

Google Drive non avrà più spazio illimitato: dal 2021 massimo 15 GB di memoria, poi bisognerà pagare. Ecco cosa cambia e quanto costerà archiviare foto, video e documenti.

Google Drive: addio spazio illimitato per foto e documenti, cosa cambia?

Google Drive dice addio a spazio illimitato per foto e documenti: dal 1 giugno 2021 ci sarà un limite per foto, documenti, presentazioni e tutto quanto contenuto nella suite di Google. Cosa cambia e cosa succede se si finisce la memoria disponibile?

La nuova politica di Google Drive entrerà in vigore il prossimo anno, dando spazio agli utenti di riorganizzare il proprio archivio cloud digitale e adattarsi alle nuove direttive della memoria di archiviazione virtuale più utilizzata al mondo (sia in ambito amatoriale che professionale).

Google Drive: 15 GB di spazio di memoria, poi a pagamento

Chi non ha mai usato Google Drive per archiviare documenti, da condividere in modo rapido e istantaneo con amici e colleghi, o spostare foto dal proprio smartphone su Google Foto godendo dello spazio illimitato e alleggerendo la memoria di archiviazione del proprio smartphone?

Gli utenti che utilizzano oggi Google Foto possono affidarsi a due modalità: conservare foto in qualità originale, che permette di archiviare foto in video in alta qualità ma con uno spazio limitato, o in alta qualità che ridimensiona le foto superiori a 16 megapixel e riduce la qualità video offrendo in cambio spazio senza limiti.

A fronte del vasto utilizzo da parte degli utenti, Google sceglie di cambiare politica: dal 1 giugno 2021 foto, video e documenti potranno occupare uno spazio massimo fino a 15 GB, l’unica eccezione sarà rappresentata dai Google Pixel, gli smartphone di BigG, per cui resterà attivo lo spazio senza limiti per sempre.

Una buona notizia c’è: le foto e tutti i documenti (facenti parte di Google Doc, Fogli, Presentazioni e altro) archiviati prima del 1 giugno 2021 non saranno conteggiati (a meno che quest’ultimi non abbiamo subito una modifica dalla data successiva all’entrata in vigore della nuova direttiva).

Google One: quanto costa e come liberare spazio su Drive

Google avvertirà gli utenti prima dell’applicazione di questa nuova politica via mail. Gli utenti interessati a proseguire con il cloud in abbonamento potranno fare riferimento ai vari pacchetti presenti su Google One secondo i seguenti prezzi:

  • 100 GB a 1,99 euro al mese con pagamento anticipato di 19,99 euro al mese per 1 anno
  • 200 GB a 2,99 euro al mese con pagamento anticipato di 29,99 euro al mese per 1 anno;
  • 2 TB a 9,99 euro al mese con pagamento anticipato di 99,99 euro al mese per 1 anno.

Volete liberare memoria su Google Drive? Potete affidarvi a questo tool ufficiale di Google che permette di gestire facilmente il proprio spazio di archiviazione digitale, evidenziando per aree tematiche la quantità di file occupati dal vostro account.

Argomenti:

Google App Cloud

Iscriviti alla newsletter

Money Stories