Giro d’Italia 2022, il montepremi: quanto guadagna il vincitore e tutti i premi in palio

Alessandro Cipolla

5 Maggio 2022 - 11:07

condividi

Giro d’Italia 2022, il montepremi in palio per la 105ª edizione della corsa rosa: per il vincitore sono garantiti 265.000 euro, ma sono tanti gli altri premi previsti.

Giro d'Italia 2022, il montepremi: quanto guadagna il vincitore e tutti i premi in palio

Oltre 1,5 milioni di euro. È questo il montepremi in palio per il Giro d’Italia 2022, con la 105ª edizione dell’attesa corsa ciclistica che si concluderà il 29 maggio con la cronometro di Verona.

Come da tradizione anche al Giro 2022 non mancheranno di certo le montagne, con gli arrivi più attesi che sono quelli del Blockhaus, dell’Aprica e della Marmolada: proprio al passo Fedaia si potrebbe decidere la corsa visto che sarà il teatro dell’epilogo della penultima tappa.

Se il percorso varia di edizione in edizione, dal 2018 a rimanere invariato è invece il montepremi, con il Giro d’Italia che comunque si conferma essere come una delle manifestazioni più remunerative per quanto riguarda il ciclismo.

C’è ancora distanza però rispetto al montepremi del Tour de France, che lo nel 2021 ha messo in palio in totale 2,3 milioni. Ben diverso però è il giro d’affari della Grande Boucle rispetto alla corsa rosa.

Giro d’Italia 2022: il montepremi

Oltre a essere una delle corse più ambite e amate del mondo del ciclismo, il Giro d’Italia è anche una delle più ricche. La classifica generale per esempio prevede un montepremi totale di quasi 600.000 euro, con precisione: 592.670 euro.

Il ciclistica che la chiude in testa e di conseguenza vince il Giro e si aggiudica la maglia rosa guadagna 265.668 euro. Oltre 100.000 euro è invece la cifra prevista per il secondo classificato, esattamente 133.412 euro.

Quasi la metà è il premio previsto per il ciclista che si aggiudica la terza piazza: 68.801 euro. 2.863 euro è invece la cifra dedicata ai ciclisti che chiudono la classifica generale dall’11° al 20° posto.

Ecco di seguito nel dettaglio i premi della classifica generale:

  1. 265.668 euro
  2. 133.412 euro
  3. 68.801 euro
  4. 21.516 euro
  5. 18.154 euro
  6. 13.588 euro
  7. 13.588 euro
  8. 10.725 euro
  9. 7.863 euro

Oltre ai premi previsti dalla classifica generale, vanno aggiunti anche quelli determinati dalla classifica a tappe, che naturalmente sono più bassi. Il ciclista che si aggiudica una tappa guadagna 11.010 euro, il secondo praticamente la metà 5.508 euro, mentre il terzo 2.753 euro. Dall’11° al 20° posto invece il premio previsto è di 276 euro.

Ecco di seguito nel dettaglio i premi della classifica a tappe:

  1. 11.010 euro
  2. 5.508 euro
  3. 2.753 euro
  4. 1.377 euro
  5. 1.102 euro
  6. 826 euro
  7. 826 euro
  8. 551 euro
  9. 551 euro

Dal 10° al 20° posto invece il premio è di 276 euro.

Interessanti anche i premi previsti per chi si aggiudica la classica scalatori il ciclista che si posiziona al primo posto guadagna 5.000 euro, il secondo 4.000 e il terzo 3.000.

Ecco i premi previsti per i migliori 5 della classifica scalatori:

  1. 5.000 euro
  2. 4.000 euro
  3. 3.000 euro
  4. 2.000 euro
  5. 1.000 euro

Il doppio è invece il guadagno di chi si aggiudica la classifica giovani. Il ciclista che la conclude in testa porta a casa 10.000 euro, il secondo 8.000, mentre il terzo 6.000 euro.

Ecco i premi previsti per i migliori 5 della classifica giovani:

  1. 10.000 euro
  2. 8.000 euro
  3. 6.000 euro
  4. 4.000 euro
  5. 2.000 euro

Quanto vale la maglia rosa?

I premi stabiliti dalle varie classifiche, non sono gli unici garantiti dal Giro d’Italia. Ci sono da aggiungere infatti anche quelli speciali previsti per aver indossato le quattro maglie del Giro: rosa, ciclamino, azzurra e bianca.

La maglia rosa è senza dubbio la più importante, visto che la indossa il leader della classifica generale e garantisce 2.000 euro per ogni tappa.

1.500 euro a tappa è invece il premio previsto per chi indossa la maglia ciclamino, ossia il leader della classifica a punti. La stessa cifra è prevista anche per il ciclista che vestirà la maglia azzurra e quella bianca. La prima viene indossata dal leader della classifica scalatori, la seconda invece dal leader della classifica giovani.

  • Maglia rosa: 2000 euro a tappa
  • Maglia ciclamino: 1.500 euro a tappa
  • Maglia azzurra: 750 euro a tappa
  • Maglia bianca: 750 euro a tappa

Come detto il totale del montepremi del Giro d’Italia 2021 è così di circa 1,5 milioni, ma essendo il ciclismo uno degli sport di squadra per eccellenza spesso una parte dei premi in denaro vinti vengono messi insieme e poi divisi tra tutti i componenti del team che hanno preso parte alla corsa.

Iscriviti a Money.it