Cos’è lo spread nel Forex e come si calcola

Ufficio Studi Money.it

18/11/2016

28/06/2019 - 12:34

condividi

Lo spread è indicatore importante nel mercato del Forex: ecco una guida sul suo significato e su come viene calcolato

Cos'è lo spread nel Forex e come si calcola

Quandosi parla di spread nel Forex si intende la differenza tra i prezzi di domanda e quelli di offerta espresso in numero di pips.

Cos’è lo spread nel Forex?

Lo spread è sostanzialmente la differenza tra il prezzo Bid e il prezzo Ask, espresso in numero di pips. Per Bid e Ask si intendono quei prezzi a cui è possibile rispettivamente vendere o acquistare un cross o coppia valutaria. Volendo fare un esempio, se il cambio Eur/Usd ha prezzo Bid a 1,1316 e prezzo Ask a 1,1318, lo spread sarà pari a 2 pips.

Come si sarà intuito, il pip è l’acronimo di “percentage in point” e rappresenta l’unità di misura dei movimenti nel Forex. Nei cambi o cross quotati in cinque cifre decimali, 1 pip equivale ad un cambiamento di un valore pari a 0,0001 nel prezzo. Ciò è diverso nel caso in cui si presentino coppie valutarie con lo Yen, quotate con solamente tre cifre decimali. In questo caso 1 pip rappresenta una variazione di prezzo pari a 0,01.

Come si calcola lo spread nel Forex

Come illustrato prima, il calcolo è abbastanza semplice, in quanto rappresenta la differenza tra Bid e Ask. Il differenziale in questione è il principale costo per chi opera nel Forex e la principale fonte di reddito per i broker.

L’ampiezza dello spread non è un numero statico, ma cambia continuamente a seconda dell’intermediario scelto e dal periodo nella quale si decide di far trading. In momenti di alta volatilità infatti, questo “costo di transazione” è ben più alto rispetto a quando il mercato è in una fase di volatilità normale.

Un altro fattore da tenere in considerazione è il sottostante con la quale si opera: i mercati meno liquidi avranno uno spread maggiore rispetto a quelli più liquidi.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO