Fiat ha intenzione di arricchire ulteriormente la sua gamma di vetture in America Latina. Secondo quanto trapelato da fonti vicine al gruppo italo americano in Sud America, nell’estate del 2021 un nuovo SUV amplierà ulteriormente la gamma della principale casa automobilistica italiana in Brasile.

A quanto pare, si tratterà di un SUV di segmento B che deriverà dalla berlina Fiat Argo e nascerà sulla stessa piattaforma MP1 di Argo, che però subirà alcuni miglioramenti e sarà costruita con nuovi tipi di acciaio.

Nell’estate del 2021 un nuovo Fiat B-Suv verrà lanciato in Brasile

Questo modello verrà prodotto in Brasile presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Betim dove attualmente vengono prodotte alcune delle più celebri vetture che la casa automobilistica italiana commercializza in quel paese con un discreto successo.

Questo modello dovrebbe contribuire ad aumentare considerevolmente le vendite di Fiat in Brasile. Il marchio di Torino, sempre molto popolare in quel paese, già da alcuni anni ha visto aumentare le sue immatricolazioni nel primo mercato dell’America Latina, grazie ad alcuni fortunati modelli quali ad il pick up Toro e la berlina compatta Argo.

Anche in Europa arriverà un B-SUV ma sarà un modello diverso da quello del Brasile

Ricordiamo che anche in Europa Fiat nei prossimi anni dovrebbe lanciare un nuovo SUV. Secondo le nostre fonti però non si tratterà dello stesso modello che arriverà in America Latina nell’estate del 2021 ma di un altro veicolo appositamente pensato per i mercati di Europa, Africa e Medio Oriente.

Ovviamente su questo e altri modelli maggiori dettagli arriveranno già nel corso dei primi mesi del 2020. Quello che è certo è che anche nei prossimi anni Fiat intende rimanere protagonista del mercato in Brasile e più in generale in America Latina.