Facebook lancia la carta regalo prepagata. Ecco cos’è e come funziona

Marta Panicucci

01/02/2013

01/02/2013 - 16:29

condividi

L’ultima novità messa in campo dal più famoso social network del mondo è la carta regalo prepagata. Facebook ha fiutato l’opportunità di guadagno offerta dallo shopping on line ed ha lanciato, per il momento solo negli Stati Uniti, una tessera regalo ricaricabile che permette agli utenti di trasformare i propri buoni social in regali da prelevare in alcuni negozi convenzionati.

La Facebook Card

«Credo che Gifts potrà rappresentare una grande opportunità di profitto nel lungo termine»

ha dichiarato Mark Zuckerberg in occasione del lancio della carta regalo.

La Facebook Card è una carta che ogni iscritto può inviare a un amico caricandola con la quantità di soldi desiderata come si fa con una carta prepagata.

È una carta di pagamento fisica e riutilizzabile, ha il nome Facebook scritto in bianco e sullo sfondo le connessioni del social network. L’esperimento in corso negli Stati Uniti rappresenta una via alternativa alla moneta digitale dei Facebook credits. L’obiettivo di Zuckerberg e della sua squadra è quello di proporsi ed espandersi in territori alternativi alla pubblicità.

Come funziona

Alcuni negozi di larga distribuzione commerciale hanno stipulato accordi con la piattaforma Facebook dando così ai clienti la possibilità di comprare i loro prodotti con la cifra, da 8 a 100 dollari, selezionata dagli amici del social network.

Al momento della ricezione del regalo, gli utenti devono controllare il proprio indirizzo di posta elettronica per poter visualizzare i dettagli della carta regalo e scoprire l’importo a disposizione.

Con i dati della gift card, gli utenti possono controllare il proprio saldo disponibile come in un qualsiasi conto postale o bancario. Eventuali regali futuri saranno caricati ancora sulla carta regalo, con buoni da spendere acquistando i prodotti dei negozi convenzionati con Facebook.

Per regalare una Facebook card, per prima cosa, si deve decidere l’importo e la persona a cui si desidera inviare il regalo. La carta regalo sarà mandata per posta all’amico stabilito che potrà spendere i soldi messi a disposizione in diversi punti vendita. Per ora i negozi che hanno stipulato accordi con Facebook sono Sephora, Olive Garden, Jamba Juice, Target, ma a quanto dichiarato dal fondatore di Facebook il numero dei punti vendita è destinato ad aumentare in fretta.

Per ora si tratta solo di un esperimento lanciato negli Stati Uniti, ma vista la calorosa accoglienza degli utenti, è probabile che a breve le carte regalo sbarchino anche nel Vecchio Continente.

Argomenti

Iscriviti a Money.it