Facebook, Instagram e WhatsApp down: problemi al login in Europa e Stati Uniti

Numerose segnalazioni sulle piattaforme di Mark Zuckerberg arrivano in queste ore da un capo all’altro dell’Atlantico. Facebook, Instagram e WhatsApp down

Facebook, Instagram e WhatsApp down: problemi al login in Europa e Stati Uniti

Nell’ultima mezz’ora sono arrivate numerose segnalazioni, spesso attraverso social concorrenti, circa malfunzionamenti sulle piattaforme social e di messaggistica del gruppo di Mark Zuckerberg. Facebook, Instagram e WhatsApp sono down a partire dalle 12,45 circa di domenica 14 aprile 2019. Il down riguarda sia l’Europa che gli Stati Uniti.

Facebook, Instagram e WhatsApp down

Il problema pare essere piuttosto grave, perché concerne sia le versioni mobile che desktop dei servizi. Sul computer, il browser comunica l’impossibilità di raggiungere il sito di Facebook. Sull’applicazione di WhatsApp non è possibile né inviare né ricevere messaggi.

È la seconda volta che le piattaforme afferenti al gruppo Facebook incappano in un malfunzionamento congiunto. Il fatto preoccupante è che il primo era avvenuto soltanto un mese fa, il 13 marzo. Per un colosso come Facebook, un down su Instagram o WhatsApp, anche se breve, può causare perdite per centinaia di milioni di dollari. E non soltanto per il blocco delle attività degli utenti o per il fatto che l’azienda sia quotata in borsa. All’ultimo malfunzionamento di WhatsApp, ad esempio, la rivale app di messaggistica Telegram aveva guadagnato decine di migliaia di iscritti.

WhatsApp down: cosa è successo

Non sono ancora chiari i motivi per cui Facebook, Instagram e WhatsApp sono down. A ogni malfunzionamento, le menti degli utenti più timorosi pensano subito a un attacco informatico. I più complottisti parlano invece di problemi legati ai test per unificare le diverse piattaforme. Quello di un mese fa, ha scritto poi l’azienda sul proprio profilo Twitter, è stato causato però da un semplice problema tecnico legato alla configurazione del server. Riguardo al down di oggi, 14 aprile, la società non ha ancora rilasciato dichiarazioni.

In ogni caso, gli utenti sono spesso andati incontro a notevoli disagi, come perdita di follower su Instagram e la scomparsa di intere chat. Si sono scatenati in questi minuti gli utenti di Twitter, sul quale sono top trend gli hahstag #InstagramDown, #WhatsAppDown e #FacebookDown. Sul social cinguettante imperversa anche l’hashtag #GrazieTwitter.

I social di Zuckerberg non funzionano: le aree più interessate

Il blocco dei servizi del gruppo Facebook riguarda al momento sia l’Europa che gli Stati Uniti. Per quanto riguarda la prima, il down di Facebook, Instagram e WhatsApp interessa tutta la Spagna e il Portogallo, le aree di Londra, Dublino, e Berlino, e molti Paesi dell’area balcanica. Quasi totalmente indenne la Francia.

Per quanto riguarda l’Italia, le zone più colpite sono quelle delle due città più popolose, ovvero Roma e Milano. Ma il problema ha investito quasi tutte le città del Nord.

Aggiornamento - Intorno alle 15 la situazione torna gradualmente alla normalità. Attendiamo notizie ufficiali sulle cause del malfunzionamento.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Facebook, Inc.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.