Entrata conservativa e segnale 123 di Ross

Pattern 123 low di Ross e gestione dell’entrata sul mercato: meglio un ingresso immediato sul breakout oppure attendere un ritracciamento dei prezzi?

Entrata conservativa e segnale 123 di Ross

Uno dei grandi dilemmi dei trader che utilizzano le strategie basate sul breakout è se entrare o meno subito dopo la formazione della candela di breakout oppure se è meglio attendere un pullback, rischiando in questo caso di perdere una buona opportunità di guadagno in caso di immediato rally. In realtà tale dubbio di interpretazione del segnale operativo non dovrebbe esistere, supponendo che il trader abbia un solido metodo di gestione del business basato su regole ben precise e checklist accurate. Farsi coinvolgere emotivamente nel processo decisionale senza avere un sistema di regole predefinito può essere molto pericoloso.

Ecco perché ogniqualvolta ci si accorge di aver avuto dubbi sulla gestione di un trade potenziale bisogna ricorrere ai ripari, annotando in un diario i propri pensieri sull’accaduto e cercando poi di analizzare il tutto “a bocce ferme” allo scopo di correggere l’errore. Personalmente gestisco i breakout in modi diversi, a seconda della presenza o meno di una serie di fattori tecnici. In particolare, quando mi trovo dinanzi a un possibile trend emergente, cerco di assumere un approccio più conservativo preferendo il pullback a un’entrata immediata post-breakout.

Preferisco perdere un’opportunità piuttosto che pagare un prezzo probabilmente ancora troppo alto, in grado poi di pregiudicare la costruzione di un’adeguata strategia di money management. L’esempio mostrato in basso sul cross Euro/Yen, time frame giornaliero, è molto significativo in tal senso. Il pattern 123 low di Ross si forma in un contesto di mercato poco direzionale. Il segnale appare comunque interessante, ma in questo caso è decisamente più conveniente aspettare un ritracciamento dopo il breakout per prendere posizione. Così facendo il rapporto rischio/beneficio diventa molto più appetibile.

Alla prossima pillola!

Nicola D’Antuono

Iscriviti alla newsletter

Argomenti:

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.