Diritti TV Serie A: 7 partite a DAZN e 3 a Sky, ecco come cambia l’offerta

Matteo Novelli

26/03/2021

26/03/2021 - 14:35

condividi
Facebook
twitter whatsapp

A DAZN 7 partite a settimana e a Sky 3 in co-esclusiva web: ecco l’accordo per i diritti TV della serie A 2021-2024.

Diritti TV Serie A: 7 partite a DAZN e 3 a Sky, ecco come cambia l'offerta

Termina la sfida per i diritti TV della serie A 2021-2024: DAZN si aggiudica l’esclusiva per 7 partite settimana contro le 3 assegnate a Sky, è questa la clamorosa decisione che ha messo d’accordo i club con tre giorni di anticipo rispetto la scadenza prevista per lunedì 29 marzo.

Dopo un lungo tiro alla fune è DAZN a trionfare aggiudicandosi la fetta maggiore di partite di Serie A, consacrando lo streaming: dopo i dubbi che vedevano i club sospettosi circa la possibilità della piattaforma streaming inglese di garantire una visione in alta qualità, la situazione sembra ora essersi ribaltata con Sky che finisce con il disporre di tre partite di serie A ma dell’esclusiva di Champions ed Europa League.

La conferma arriva dal vertice previsto per oggi e appena concluso: ecco il quadro della situazione e della possibile offerta per vedere la serie A in TV e streaming per il 2021-2024.

Diritti TV e streaming Serie A 2021-2024: quante partite a DAZN

Diverse testate specializzate, tra cui La Gazzetta dello Sport, riportavano già da questa mattina i rumor e le voci che vedevano DAZN ormai prossima al colpaccio. La piattaforma streaming avrebbe trovato il favore dei 16 club italiani, grazie anche alla collaborazione con TIM, che dovrebbe andare a premiare la visione online del campionato.

DAZN ormai non è solo relegata allo streaming via PC e smartphone: possiede un canale dedicato su Sky ed è possibile vedere le partite TV anche con l’app ufficiale per le Smart TV abilitate.

La situazione vede ora DAZN aggiudicarsi i pacchetti uno e tre assicurandosi così 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva web con Sky (aggiudicandosi di fatto tutte e 10 i match). Il secondo pacchetto comprende infatti la co-esclusività delle 3 partite che dovrebbe andare a Sky anche se non si esclude che possa essere ancora oggetto di contesta di un asta privata la cui assegnazione potrebbe concretizzarsi lunedì.

L’affare costerebbe a DAZN ben 840 milioni di euro a stagione.

Diritti TV Serie A 2021-2024: partite e offerta calcio Sky

Limitata dall’esclusiva per DAZN, l’offerta calcio di Sky va a riformularsi in maniera considerevole ottenendo 3 partite di Serie A in co-esclusiva web.

Al colosso delle pay TV, che ha fatto dell’esclusiva calcio la propria fortuna negli ultimi anni, restano la Champions League (con una partita a giornata ceduta ad Amazon Prime Video) e l’Europa League.

Sky e DAZN: cambia il prezzo per vedere il calcio?

Se tutto questo comporterà un cambio di prezzo è l’assegnazione dei diritti a determinarlo: Sky potrebbe vedere la propria offerta ridimensionata rispetto al prezzo attuale (offrendo di fatto meno contenuti da vedere).

DAZN invece potrebbe tentare la strada dell’aumento di prezzo, attualmente fermo a 9,99 euro al mese dal suo debutto in Italia, forte dell’esclusiva del campionato di Serie A (e degli ingenti costi da coprire per il mantenimento dei diritti TV).

Argomenti

# Sky
# Dazn

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO