Dinner cancelling: come funziona la dieta che ha fatto dimagrire anche Fiorello?

28 Maggio 2020 - 18:06

condividi

Come funziona la dieta "Dinner cancelling”? Anche Fiorello confessa di averla sperimentata e di aver ottenuto ottimi risultati.

Dinner cancelling: come funziona la dieta che ha fatto dimagrire anche Fiorello?

La “Dinner cancelling”, letteralmente “saltare la cena”, è uno dei metodi più in voga per perdere peso e contrastare l’invecchiamento. I suoi sostenitori ritengono si tratti di uno stile di vita salutare, molto utilizzato da quanti vogliono tornare in forma.

Anche Rosario Fiorello ha confessato di aver sperimentato questo metodo e in poche settimane il suo peso corporeo è sceso notevolmente. L’idea nasce da Dieter Grabbe, esperto di alimentazione e di salute naturale che ha dedicato anche un libro, dall’omonimo nome, al metodo rivoluzionario.

Il Dinner cancelling attiva le “heat shock”, particolari molecole che si moltiplicano con il digiuno e mantengono in forma gli organi e i muscoli del corpo umano.

Si ricorda che rimanere sempre caldamente raccomandato rivolgersi ad un medico o specialista prima di ricorrere alle diete fai da te, potenzialmente pericolose per il nostro organismo.

Cos’è il programma “Dinner cancelling” per dimagrire?

“Dinner cancelling” significa saltare la cena, ed è uno dei metodi più utilizzati per dimagrire e contrastare l’invecchiamento cellulare. Il metodo si basa principalmente su uno stile di vita salutare e, saltare il pasto serale consente di perdere peso. A rivelare l’efficacia del programma è stato anche lo showman Rosario Fiorello, che confessa di averlo utilizzato e di aver ottenuto anche risultati soddisfacenti.

Il metodo è stato creato Dieter Grabbe, esperto di alimentazione e di salute naturale. Nel volume che ha lo stesso nome della dieta, lo studioso spiega come funziona il metodo: “non si limita al solo digiuno serale, ma è un regime alimentare da seguire fin dalla colazione.

Il digiuno serale attiva le molecole “heat shock”,che consentono alle strutture proteiche dell’organismo di lavorare in maniera ottimale. Brevi periodi di digiuno, come saltare la cena, duplicano le molecole heat shock e, di conseguenza, organi e muscoli funziona meglio”.

Il programma specifico, inoltre, trova attinenza negli studi di Roy Walford, pioniere della longevità attraverso la riduzione calorica. Grabbe definisce il suo programma “ una vacanza per gli organi”, pochi anche con un digiuno a settimana permette al fegato, all’intestino e ai reni di rigenerarsi.

Come funziona la dieta Dinner cancelling?

Digiunare la sera significa evitare di mangiare dopo le ore 17. È fondamentale assumere durante la giornata sostanze nutrienti che consentono di non avere ulteriore appetito e, dalle 17 in poi, bisogna consumare solo molti liquidi.

Occorre rinunciare alla cena in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere. Il metodo prevede di saltare il pasto due o tre volte a settimana, utilizzando il metodo per alcuni mesi o anche per tutto all’anno.

Nei giorni in cui si pratica il digiuno serale si può arrivare a bere fino a 3 litri di liquidi al giorno, preferibilmente acqua a temperatura ambiente. Per il resto della giornata, invece, bisogna limitare i grassi: 5% carboidrati, 25% proteine e 10% grassi, questo l’apporto calorico adeguato.

Per perdere peso in modo rapido e duraturo si dovrebbe combinare il metodo del digiuno serale con lo sport e l’attività fisica. Il movimento è necessario per dimagrire e disintossicarsi: una passeggiata ogni giorno o quattro volte a settimana per 20 minuti.

Si ricorda che rimanere sempre caldamente raccomandato rivolgersi ad un medico o specialista prima di ricorrere alle diete fai da te, potenzialmente pericolose per il nostro organismo.

Argomenti

# Dieta

Iscriviti a Money.it