Deutsche Bank: uno dei maggiori investitori liquida la sua intera partecipazione

Uno degli investitori con la posizione maggiore va verso la liquidazione di tutte le sue azioni Deutsche Bank. Chi è e perché questa mossa?

Deutsche Bank: uno dei maggiori investitori liquida la sua intera partecipazione

Uno dei maggiori investitori di Deutsche Bank preme per uscire.

È quanto indicato da numerose fonti e riportato come dato certo in primis dal Wall Street Journal, secondo cui il colosso cinese HNA Group, attivo soprattutto nel settore dell’aviazione, avrebbe già dato il via al processo di vendita da tempo, intenzionato a cedere la sua intera posizione, quantificabile nell’8%.

Il motivo principale starebbe nelle pressioni ricevute dal governo cinese per tornare alla sua attività principale, le compagnie aeree.
Sulla scia della notizia, il titolo è arrivato a perdere fino al 2% e gli stessi indici europei hanno fatto registrare un sussulto, visto il ruolo chiave che la banca rappresenta per l’intera zona euro.

La cinese HNA fuori da Deutsche: la mossa

L’annuncio della mossa di HNA arriva proprio in corrispondenza con il lavoro di Deutsche Bank verso un’inversione di tendenza, rappresentata dal nuovo CEO Christian Sewing. Dopo tre anni di perdite la banca è infatti intenzionata a tornare alle sue radici di finanziatore di società e famiglie tedesche ed europee.

Il prezzo delle azioni di Deutsche Bank ha perso quasi il 40% da quando HNA ha acquisito la sua prima partecipazione, nel febbraio 2017. In precedenza deteneva fino quasi al 10% della banca, ma ha già liquidato una parte all’inizio dell’anno.

HNA, nata come compagnia aerea più di 20 anni fa, negli ultimi anni è apparsa attiva anche in diversi altri settori, arrivando a contare importanti posizioni nel settore immobiliare, della logistica e del turismo.

Ma ha accumulato numerosi debiti e da allora ha invertito la rotta, vendendo asset per alleviare le pressioni finanziarie. Al contempo, le autorità hanno interdetto tutti i negoziati con HNA. La stessa società ha annunciato liquidazioni in arrivo per un valore complessivo di altri 10 miliardi di dollari.

Il mese scorso, HNA ha annunciato la vendita della quota di maggioranza di Radisson Hospitality al gruppo alberghiero statale cinese Jin Jiang International Holdings.

Deutsche Bank, dalla sua, ha visto la già paventata ipotesi di fusione con Commerzbank tornare a interessare le prime pagine solo qualche giorno fa. Altri importanti stakeholder in Deutsche Bank includono BlackRock, Vanguard e Goldman Sachs, oltre al fondo sovrano norvegese e agli investitori dal Qatar.

In leggero recupero al momento le azioni Deutsche Bank, che segnano un +0,2% a quota 9,64 euro circa.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Deutsche Bank

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Ufficio Studi Money.it -

Azioni Deutsche Bank, la fine del baratro è vicina?

Azioni Deutsche Bank, la fine del baratro è vicina?

Commenta

Condividi

Ufficio Studi Money.it -

Germania penalizzata dal sentiment di risk-off, l’economia potrebbe frenare bruscamente

Germania penalizzata dal sentiment di risk-off, l'economia potrebbe frenare bruscamente

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

2 settimane fa

Ufficiale: Commerzbank esce dal DAX

Ufficiale: Commerzbank esce dal DAX

Commenta

Condividi