Deutsche Bank: utile batte le stime ma pesa taglio guidance

Utile trimestrale sopra le stime per Deutsche Bank nel primo trimestre. A penalizzare il titolo sul listino di Francoforte è il taglio della guidance sul fatturato.

Deutsche Bank: utile batte le stime ma pesa taglio guidance

Il day after l’annuncio della fine delle trattative con i cugini di Commerzbank (Saltata la fusione Deutsche Bank-Commerzbank), un’operazione fortemente caldeggiata in ambienti politici e particolarmente cara al ministro delle Finanze Olaf Scholz, Deutsche Bank ha alzato il velo sui numeri del primo trimestre.

«Se avessimo sviluppato –ha rilevato il numero uno di Deutsche Bank Christian Sewing nel corso di un’intervista alla Bild- un convincente piano comune, lo avrei difeso davanti a tutti» ma quello realizzato con Commerzbank “non era abbastanza convincente".

Deutsche Bank: crescita a due cifre per l’utile del Q1

“I risultati dei primi tre mesi dimostrano la forza del nostro marchio e i continui progressi nel perseguimento dei nostri obiettivi in un contesto di mercato decisamente sfidante”, ha rilevato Sewing nel comunicato di presentazione dei numeri trimestrali.

Nei tre mesi al 31 marzo l’istituto ha segnato utili per 201 milioni di euro, +67% rispetto a un anno fa, nonostante un giro di affari in contrazione di nove punti percentuali a 6,4 miliardi.

A livello di singole divisioni, il “corporate and investment bank” ha visto il fatturato segnare un rosso del 13% a 3,3 miliardi di euro mentre reddito fisso e azioni hanno registrato una contrazione del 19 e del 18 per cento.

“I tagli ai costi –riporta la nota dell’istituto di Francoforte – hanno ampiamente compensato i minori ricavi". Gli analisti di Refinitiv avevano stimato un utile netto di 130,5 milioni di euro, in aumento rispetto ai 120 del pari periodo 2018 (Banche Europee: in arrivo i numeri del primo trimestre. Queste le stime aggiornate).

Deutsche Bank: tagliata guidance 2019

L’istituto ha fatto sapere di aver tagliato la guidance sul fatturato 2019: se in precedenza il dato era stimato in “lieve aumento” rispetto al 2018, ora dovrebbe risultare “sostanzialmente piatto”.

Confermata invece la view sul processo di riduzione dei costi.

Azioni Deutsche Bank in rosso

Con il Dax di poco sotto la parità a 12.271,99 punti (-0,09%), le azioni Deutsche Bank segnano un rosso di oltre 3 punti percentuali portandosi a 7,249 euro (-3,08%).

Il saldo trimestrale registra un -4,4% mentre rispetto a un anno fa la contrazione è pari al 37,6%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Deutsche Bank

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.