Deutsche Bank: Fitch taglia outlook da stabile a negativo

Fitch contro Deutsche Bank: gli analisti rivedono l’outlook della tedesca che passa da stabile a negativo.

Deutsche Bank: Fitch taglia outlook da stabile a negativo

Ancora nuvole all’orizzonte per Deutsche Bank.

Il colosso tedesco alle prese con perdite da brivido e tagli al personale (solo per citare qualcuno dei suoi problemi) sta oggi fronteggiando anche l’ultima bocciatura di Fitch.

Qualche ora fa gli esperti hanno infatti comunicato la revisione ribassista dell’outlook, che è così passato da stabile a negativo. Poco è importato alle azioni Deutsche Bank che hanno continuato a scambiare in rialzo nella prima parte dell’odierna sessione, l’ultima della settimana.

Le decisioni di Fitch su Deutsche

La revisione dell’outloook di Deutsche Bank, per dirla con le parole di Fitch, rispecchia in pieno il rischio di esecuzione del piano di ristrutturazione della banca. In altri termini, un fallimento della strategia e il mancato rafforzamento del business avrebbero ricadute negative sulla tedesca che dovrebbe fronteggiare un indesiderato downgrade.

Quest’ultimo, ricordano gli esperti, strapperebbe dalle mani di Deutsche Bank il titol di Investment Grade. Da qui la necessità di mettere in guardia contro le potenziali insidie derivanti dall’applicazione del piano di ristrutturazione.

Dello stesso avviso anche gli esperti di Standard and Poor’s, che soltanto qualche settimana fa hanno abbassato il rating di un livello sulla base dei citati rischi di esecuzione della nuova strategia. Sulle operazioni, hanno ricordato da S&P, peserà anche il contesto di mercato sfavorevole.

Una precisazione è comunque d’obbligo. Accanto alla revisione ribassista dell’outlook Fitch ha tenuto a ribadire il rating BBB+ di Deutsche.

Al momento della scrittura il titolo della quotata di Francoforte sta scambiando con un rialzo dell’1,5% su quota €9,52 per azione non mostrando particolare attenzione alle ultime dichiarazioni degli esperti.

Vale comunque la pena di sottolineare come dall’inizio dell’anno ad oggi le azioni Deutsche Bank abbiano perso più del 40% in Borsa, crollando dai €15,97 di inizio gennaio agli attuali livelli di scambio. Nello stesso arco di tempo il DAX ha perso solo poco più del 2%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Deutsche Bank

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.