Creme antirughe, marche migliori e peggiori secondo i test

5 Luglio 2021 - 18:23

condividi

Quali sono le creme antirughe migliori? Ecco la classifica (e il prezzo) delle marche più buone ed economiche per limitare i segni del tempo sulla pelle e contrastare l’invecchiamento.

Creme antirughe, marche migliori e peggiori secondo i test

Quali sono le migliori creme antirughe? Con l’avanzare dell’età moltissime persone ricorrono agli ultimi ritrovati della cosmesi per contrastare l’età e limitare le rughe e i cambiamenti della pelle, ricorrendo a creme e sieri anti-age.

Complice anche il marketing, gli scaffali di farmacie, negozi di cosmesi e profumerie pullulano di prodotti e creme che promettono di alleviare i segni del tempo e migliorare l’aspetto. La scelta del prodotto giusto, su cui spesso incide anche il prezzo dato che queste creme possono arrivare a costare anche diverse centinaia di euro, rappresenta spesso un grosso problema. Ogni tipo di pelle, infatti, ha esigenze diverse ma soprattutto non è possibile sapere in anticipo se il prodotto scelto funzionerà davvero. Vediamo dunque quali sono le marche delle creme antirughe migliori e quelle più economiche.

Creme antirughe migliori per qualità-prezzo

Dai test effettuati dalla rivista è emerso che la migliore crema antirughe è Clarins Multi-Active Jour, che ha ottenuto un punteggio di 65 punti rientrando nella categoria di creme antirughe di qualità buona, tuttavia questo prodotto ha un prezzo abbastanza elevato, dato che sul sito ufficiale è venduta a 66,00€ x 50 ml.

Invece il miglior acquisto è Garnier Bio crema antirughe con punteggio di 63 che ha mostrato una buona qualità in rapporto anche al prezzo, decisamente più economico rispetto alla precedente (9,92 euro a vasetto).

I test svolti hanno preso in considerazione essenzialmente tre fattori:

  • l’efficacia idratante;
  • l’efficacia antirughe;
  • l’esperienza d’uso di comuni consumatori.

È stata inoltre verificata anche la correttezza delle etichette. Per quanto riguarda i primi due fattori i test sono stati svolti in un laboratorio coinvolgendo 30 volontarie che hanno utilizzato i prodotti per 28 giorni e valutando poi l’efficacia idratante e antirughe. L’esperienza d’uso invece è stata valutata attraverso un questionario compilato senza conoscere la marca della crema antirughe.

Creme antirughe migliori e peggiori: classifica Altroconsumo

Di seguito la classifica delle creme antirughe dalla migliore alla peggiore, secondo Altroconsumo, e i loro prezzi.

Creme antirughe di qualità buona

Solamente due creme antirughe sono risultate essere di buona qualità:

  • Clarins Multi-Active Jour, che ha ottenuto un punteggio di 65 (prezzo 66,00€ x 50 ml);
  • Garnier Bio, con un punteggio di 63 punti (prezzo consigliato 9.99€ x 50 ml).

Creme antirughe di qualità media
Per quanto riguarda le creme antirughe di media qualità troviamo solamente:

  • Eucerin Hyaluron Filler Antietà, con 54 punti (prezzo medio circa 35.00€).

Creme antirughe di qualità bassa

Tutte le altre creme testate sono risultate essere di scarsa qualità, secondo i test di Altroconsumo:

  • L’Oréal Paris Revitalift trattamento giorno antirughe extra-rassodante, che ottiene 49 punti (prezzo consigliato 11,90€);
  • Nivea Q10 power anti-rughe, con 45 punti (prezzo consigliato di 13,43€);
  • Biotherm blue therapy accelerated, con 44 punti (prezzo 61,40€);
  • Avène physiolift giorno emulsione levigante, che ha ottenuto 44 punti ai test (prezzo 39,00€);
  • Vichy Liftactiv collagen specialist, con 43 punti (prezzo 50,30€)
  • Olaz regenerist formula avanzata anti-età con 42 punti, (prezzo 22,30€);
  • Cien (Lidl) Q10 azione antirughe crema giorno, con 40 punti (prezzo medio 2,92 € a confezione, la più economica di tutte);
  • Weleda rosa mosqueta trattamento giorno levigante, con 35 punti (prezzo medio 15,57 €) ;
  • Caudalie premier cru La crema, in ultima posizione con un punteggio di solo 32 (prezzo 99,10 €).

Dalla classifica di Altroconsumo si evince che il prezzo non è sempre sinonimo di un prodotto migliore, dato che le marche di creme più care si sono posizionate agli estremi della lista. Spesso infatti il costo di una crema può essere una strategia di marketing che permette di inserire un prodotto in una determinata fascia anziché in un’altra, facendo sembrare la crema migliore di quello che è effettivamente.

Le creme antirughe funzionano davvero?

Le creme antirughe funzionano davvero? La maggior parte dei prodotti analizzati dalla rivista contenevano al loro interno dei principi attivi dotati di un potere antiossidante, in grado di limitare gli effetti del tempo sulla pelle, ossia acido ialuronico, retinolo, vitamina E e il coenzima Q10.

Gli esperti però hanno precisato che nessun prodotto può far scomparire le rughe. Le creme tuttavia si rivelano essere delle ottime alleate nell’idratazione della pelle, che nel lungo periodo ha un effetto antirughe, ritardandone la comparsa. Proprio per questo motivo è fondamentale iniziare a prendersi cura della propria pelle fin da giovani, prima della comparsa dei segni del tempo, e non quando ormai la pelle ha perso elasticità.

Un altro elemento che determina la salute e il corretto mantenimento della pelle è lo stile di vita e per questo motivo è necessario ridurre tutti quei comportamenti che possono favorire un invecchiamento precoce, come l’esposizione al sole o il consumo di tabacco.

Argomenti

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories