Come utilizzare correttamente le “flag” sul Forex

Nello scorso articolo abbiamo parlato delle trendline e di come utilizzarle sul mercato dei cambi. Oggi parliamo di una nuova configurazione grafica di analisi tecnica classica chiamata flag (dall’inglese, che vuol dire “bandiera”). Si tratta di una figura di continuazione del trend che permette al trader di entrare in posizione su un tasso di cambio pronto a riprendere la tendenza primaria (spesso identificata come la flagpole, cioè l’asta della bandiera, quando l’ascesa o la discesa iniziale è avvenuta quasi in linea verticale). La comparsa di una flag lungo una forte tendenza (sia essa rialzista o ribassista) può segnare l’inizio di un movimento in contro-tendenza di breve durata che poi si traduce ben presto in un nuovo movimento direzionale all’interno del trend principale.

Quado la flag appare lungo un movimento rialzista, l’ingresso ideale è sul breakout del massimo (top) della tendenza primaria; viceversa, quando la flag fa la sua comparsa all’interno di un bearish trend, l’ingresso ideale è sul breakdown del minimo (bottom) della tendenza principale. Essendo il Forex un mercato dove l’ausilio dei volumi diventa trascurabile, appare difficile prendere in considerazione il brusco aumento dei volumi che dovrebbe avvenire a seguito della rottura rialzista o ribassista della flag. Ecco, dunque, spiegata la soluzione di un ingresso (long o short) sull’eventuale rottura dei livelli di massimo o minimo del trend primario.

I time frame ideali per ricercare queste figure di continuazione sono il 60 minuti e il 240 minuti. I day-trader possono analizzare i grafici orari o a 4 ore per verificare la rottura della flag per poi passare su un time frame più veloce (ad esempio il 5 minuti) alla ricerca di accelerazioni del trend allo scopo di anticipare eventualmente il breakout dei top o dei bottom.

Argomenti:

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories