Come usare l’app di Microsoft Outlook su iPhone e dispositivi Android

Federico Tesio

30/01/2015

30/01/2015 - 17:55

condividi

Microsoft ha finalmente rilasciato una nuova app dedicata a Outlook, il suo servizio email da tempo obsoleto, garantendo al vostro iPhone un lettore di posta intuitivo e multitasking. Scopriamo come scaricare e usare l’app di Microsoft Outlook su dispositivi iOS e Android.

Come usare l'app di Microsoft Outlook su iPhone e dispositivi Android

L’acquisizione da parte di Microsoft di Acompli, startup dedita allo sviluppo di servizi email, ha ora rivelato la sua ragione d’essere: grazie agli sforzi del team è arrivata infatti negli store di Apple e Google una rinnovata versione di Microsoft Outlook, nella forma di applicazione disponibile per dispositivi iOS e Android. Scopriamo dunque passo dopo passo come scaricare e usare la nuova intuitiva app per la gestione delle email di casa Microsoft.

Come scaricare Microsoft Outlook su iOS e Android

Disponibile sia su dispositivi iOS (e quindi pronta per essere installata anche sui più recenti iPhone 6 e 6 Plus, iPad Air 2 e iPad mini 3) che Android, potete scaricare l’app rispettivamente dall’Apple Store o direttamente sul Google Play.

Una volta installata e avviata l’applicazione, vi ritroverete a connettere e sincronizzare i vostri account di posta al primo accesso. Microsoft Outlook è compatibile con tutti gli account Microsoft e Outlook quali Exchange, Office 365, Outlook.com (inclusi Hotmail, MSN) ma è usufruibili anche dagli utenti Gmail, Yahoo Mail, iCloud e non solo.

Personalizzare i calendari e utilizzare le mappe

Una volta sincronizzati i nostro account verremo accolti da una interfaccia semplice e intuitiva che ci accompagnerà alla scoperta delle nuove funzionalità di Microsoft Outlook, i calendari integrati e la gestione multitasking. Se siete tra quegli utenti a cui piace definirsi particolarmente impegnato o avete semplicemente una mente pratica e prona alla programmazione attenta, il nuovo Microsoft Outlook è quello che fa per voi.

I calendari a disposizione dei vostri account associati si sincronizzeranno automaticamente con quelli dell’app, offrendo la possibilità di integrarli o passare da uno all’altro con un semplice gesto.

Potrete inoltre scegliere quali tenere attivi e quali disattivare, con un occhio di riguardo alle opzioni di programmazione degli eventi e degli appuntamenti: a qualsiasi messaggio starete componendo verrà data la possibilità di allegare un prospetto di eventuali orari in cui siete disponibili e senza impegni attraverso un pratico sistema di slot selezionabili. In aggiunta potrete condividere mappe o la vostra posizione al momento dell’inoltro del testo, grazie all’apposita icona per la localizzazione

Dati e contatti

L’applicazione offre una intera sezione dedicata alla gestione dei vostri file e contatti. La schermata File mostrerà tutti i documenti di più recente scambio selezionandoli tra tutti gli account associati, permettendo rapido accesso ai dati archiviati nei vari OneDrive, DropBox, Google Drive e non solo.

Sarà possibile gestire una lista di contatti preferiti tra quelli con cui siete più spesso in contatto. Selezionando invece un contatto preciso sarà possibile visualizzare un riassunto delle ultime interazioni, compresi le email, gli allegati, i meeting e i file: un metodo intuitivo di recuperare un messaggio di cui ricordate il mittente ma non il contenuto.

Microsoft garantisce inoltre aggiornamenti settimanali alla sua applicazione Outlook con l’obiettivo di introdurre poco alla volta nuove funzionalità e opzioni. Questa rinnovata versione di Microsoft Outlook sarà integrato anche sul nuovo sistema operativo Windows 10, di cui potete leggere tutti i dettagli in questo articolo.

Iscriviti a Money.it