Apple: come pulire e disinfettare iPhone, iPad e iMac

Come pulire e disinfettare iPhone, iPad, iMac e altri prodotti Apple: le linee guida di Cupertino per non danneggiare, pulendoli, i prodotti della mela morsicata.

In piena emergenza coronavirus anche Apple fornisce le proprie linee guida su come pulire iPhone, iPad, iMac, iPod e tutti gli altri strumenti e prodotti tecnologici realizzati dal colosso di Cupertino. Disinfettare smartphone e tablet è uno strumento di prevenzione fondamentale per debellare non solo il coronavirus, ma anche altre tipologie di virus e batteri che normalmente si depositano su schermi touchscreen e tastiere.

Pulire e disinfettare iPhone, iPad, iMac, MacBook o iPod richiede di seguire alcune piccole accortezze in modo da non rovinare dispositivi così delicati e costosi, per questo Apple ha pubblicato una piccola lista di come pulire i device della mela senza il rischio di rovinarli.

iPhone, iPad e iMac: come pulirli e disinfettarli secondo Apple

Il comunicato diffuso da Apple deriva dalla scelta di condividere l’avviso degli esperti, che implica di disinfettare smartphone e altri dispositivi elettronici ogni giorno.

Come sottolinea Apple i prodotti realizzati dal colosso americano sono costruiti con una varietà di materiali tale che ognuno di questi richiede alcuni requisiti di pulizia molto specifici.

Le linee guida generali da seguire secondo Apple per pulire i vari device in vostro possesso sono:

  • utilizzare solo un panno morbido e privo di alcun tipo di lanugine;
  • evitare panni abrasivi, asciugamani, salviette di carte e altri di questo tipo;
  • l’eccessiva pulizia va evitata in quanto potrebbe essere la causa di danni al device;
  • tenere i liquidi lontani dai dispositivi soprattutto se non sono tra quelli indicati per i prodotti resistenti;
  • non bisogna far penetrare umidità nei fori;
  • vietato l’utilizzo di spray, candeggina o altri prodotti abrasivi,
  • non spruzzare detergenti sui dispositivi ma metterli all’interno di un panno.

Per schermi, tastiere e altre superfici esterne Apple indica l’utilizzo di salviette disinfettanti con alcol isopropilico o altre salviette disinfettanti che non abbiamo però il 70% di alcol.

Sconsigliato l’utilizzo di candeggina e l’immersione di prodotti in liquidi detergenti.

Norme e indicazioni normali quindi, in linea con il buon senso: evitare di disinfettare prodotti Apple, che sappiamo essere tra i più costosi presenti sul mercato dell’elettronica, con metodi fai da te se non volete ritrovarvi a danneggiare in modo irreparabile un iPhone o altri device che potrebbero poi non essere soggetti a garanzia.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories