Come funziona Pinterest, il social che ispira con le immagini

Flavia Provenzani

08/12/2014

21/02/2017 - 11:32

condividi

Tutti parlano di Pinterest, ma non tutti sanno a cosa serve e come si usa. Ecco come iscriverti e come farti ispirare dai pin di tutto il mondo!

Come funziona Pinterest, il social che ispira con le immagini

Probabilmente hai iniziato a sentire qualcuno parlare ossessivamente di Pinterest, e sei curioso di sapere che cosa è e come funziona.
Pinterest è un fenomeno abbastanza recente anche se già più anziano di Tinder, conosciuto fino a poco tempo fa solo nell’area degli Stati Uniti. Giorno dopo giorno anche gli utenti europei hanno iniziato a chiedersi come funziona Pinterest e cosa sono i pin.

Scopri anche tu come si fa ad usare Pinterest: ecco come funziona e tutto ciò che devi sapere durante il tuo primo approccio a questo nuovo social network.

Cos’è Pinterest?

Pinterest è una bacheca virtuale ad alto impatto visivo che consente di fare un «pin» (leggi: appuntare con uno spillo), ovvero raccogliere le immagini dal Web in un singolo posto: il tuo profilo Pinterest. Puoi creare le tue bacheche per classificare le immagini e puoi aggiungere delle descrizioni che ti aiuteranno a ricordare perché hai fatto «pin», perché hai voluto «appuntarti» proprio quelle immagini. Queste sono le basi imprescindibili che ti aiuteranno a capire come funziona Pinterest.

«Questa tonalità di giallo starebbe benissimo nell’ingresso di casa!»

«Mio nipote amerà queste cuffie per il suo compleanno!»

Queste immagini - pin - link al sito originale vengono subito memorizzate nel tuo profilo e potrai facilmente accedervi in un secondo momento.

Quando in giro si sente parlare di Pinterest, spesso lo si associa a ricette, abiti da sposa, trecce di capelli. Infatti, studi recenti sul social network hanno evidenziato che circa l’80% degli utenti di Pinterest sono donne.
È vero che molti (per meglio dire molte) pinner utilizzano il sito per raccogliere l’ispirazione in aree prettamente femminili, ma il sito è inondato anche da insegnanti, università, designer, compagnie aeree, organizzazioni non profit, aziende, agenzie immobiliari e agenzie di stampa che hanno esplorato le potenzialità di Pinterest e scoperto altri modi per utilizzarlo.

Vuoi scoprire come funziona Pinterest? Trova (e salva!) tutte le cose che ti ispirano.

1. Iscriviti a Pinterest

Vai su pinterest.com. Puoi registrarti collegando il tuo profilo Facebook o Twitter, ma una terza opzione consente di accedere creando un profilo ad hoc tramite il tuo indirizzo email.

  • Connettiti tramite Facebook
    Per connettersi tramite Facebook, è necessario dare a Pinterest il permesso di accedere alle tue informazioni di base, indirizzo email, data di nascita, e ai tuoi “mi piace”. In questo modo Pinterest potrà postare sul tuo profilo tutte le attività e i tuoi pin , anche se è possibile modificare la sincronizzazione degli due account in impostazioni. Pinterest importerà automaticamente la tua foto profilo di Facebook.
    È ora di decidere il tuo nome utente e password. Seleziona o deseleziona i box: «Segui amici raccomandati» e «Pubblica le mie attività sul mio diario di Facebook», decidi secondo le tue preferenze.
  • Connettiti tramite Twitter
    Per collegarti tramite Twitter, dovrai dare il permesso all’applicazione di Pinterest di leggere i tuoi tweet, vedere chi segui e seguire nuove persone per te, aggiornare il tuo profilo, e inviare tweet per te.

Non ti piacciono molto queste piccole grandi clausole?

  • Connettiti tramite indirizzo email
    Crea il tuo nuovo account Pinterest tramite il tuo indirizzo email. Ti verrà chiesta qualche informazione, come il sesso.
    Carica una foto profilo e procedi.
    Bene, è fatta. Benvenuto ufficialmente in un mondo fatto completamente di immagini!

2. Segui le bacheche

Una volta creato il tuo account personale, trova delle bacheche interessanti per riempire la tua homepage. Pinterest ti aiuterà suggerendotene alcune. Seleziona una categoria dall’elenco, come design, scienza e natura, tecnologia e molte altre. Quindi scegli almeno cinque bacheche per continuare.

Ed è solo l’inizio. Durante la tua esperienza in questo social network troverai altre bacheche da seguire. Tieni a mente che la maggior parte degli account hanno più bacheche, quindi se decidi di seguire una persona seguirai automaticamente tutte le sue bacheche. Puoi smettere di seguire bacheche o persone in qualsiasi momento.

3. Verifica il tuo account

Dopo aver selezionato alcune bacheche da seguire riceverai una email di conferma.

Una volta verificato il tuo account, avrai accesso alla tua homepage già riempita con i pin delle bacheche o persone che hai deciso precedentemente di seguire. Più persone o bacheche segui, maggiore saranno le immagini a cui avrai accesso.

4. Modifica le impostazioni

Ora è tempo di modificare le impostazioni. Clicca sulla la tua foto in alto a destra, poi su “modifica profilo”. Aggiorna le tue informazioni di base, indica le tue preferenze per le notifiche email e collega o scollega il tuo account Facebook o Twitter.

5. Crea la tua bacheca

Crea una tua bacheca per raccogliere e organizzare tutte le immagini che ti interessano e ti ispirano.
Per farlo, vai sul tuo profilo e clicca sul riquadro “crea una bacheca”. Una finestra pop-up che chiederà di darle un nome, aggiungere una descrizione, e individuare una categoria.

Se hai bisogno di qualche idea, sappi che le bacheche che vanno per la maggiore riguardano l’arredamento per la casa, libri che vale la pena leggere, i luoghi più belli al mondo e ricette di cucina.
Se vuoi raggiungere un pubblico più specifico, crea delle bacheche di ricette per dolci senza glutine, foto di arredamento d’ufficio, regali di compleanno per bambini, o di app per smartphone che ami di più.

Una volta creata una tua bacheca puoi inserire i tuoi pin, le tue immagini preferite. Puoi anche invitare altri ad aggiungere pin alla tua bacheca, ma è necessario che ti seguano o inserire i loro indirizzi email per autorizzarli.

Ma la privacy prima di tutto: esistono anche le bacheche segrete. Ogni pin inserito in una bacheca segreta è visibile solo a te e quelli che hai invitato. Se non vuoi spaventare il tuo nuovo fidanzato con una bacheca piena zeppa di abiti da sposa che ami, o rovinare il compleanno a sorpresa per tua moglie collezionando pin per idee regalo, rendi la tua bacheca invisibile a occhi indiscreti.

6. Pin, pin e ancora pin! Ma come?

Congratulazioni per non aver desistito ed essere arrivato fino a questo punto. Ora sei pronto a «pinnare» a più non posso!

Pin da altri utenti
È possibile sfogliare i pin delle persone che segui sulla tua homepage (accessibile cliccando sul logo Pinterest in alto a sinistra), o effettuare ricerche più specifiche selezionando una categoria dal menù a tendina accanto alla barra di ricerca. Inserisci le parole chiave che ti interessano nella barra di ricerca, e troverai proprio i pin, gli utenti e le bacheche che più ti interessano.
Quando trovi un’immagine che desideri aggiungere, sposta semplicemente il cursore del tuo mouse sopra e fai clic sul pulsante rosso Pin It. Ti verrà chiesto di indicare a quale delle vostre bacheche inserirla e di aggiungere una descrizione. Cliccando sull’immagine, invece, la si ingrandisce.

Pin dal web
Arriverà un momento nella tua navigata esperienza in Pinterest in cui desidererai che ogni immagine sul web - e non solo su Pinterest - abbia un pulsante Pin It.
Niente paura: molti siti hanno già il widget Pin It sulla maggior parte delle pagine per rendere più facile “pinnare” i contenuti, ma è anche possibile installare e utilizzare il Pin It nel vostro browser. Gli utenti Chrome possono trovare l’estensione qui e gli utenti di altri browser possono visitare la pagina Accessori di Pinterest.

Carica i tuoi pin
Infine, è possibile caricare i propri pin. Visita il tuo profilo e e fare clic su «Aggiungi Pin.» Carica la tua immagine da smartphone o computer, scegli la bacheca, aggiungi una descrizione. E preparati a tonnellate di re-pin!

7. Sii “social”

Sei ufficialmente parte di una grande community, dove il linguaggio visivo crea relazioni, unione e comunicazione.
Fatti degli amici, segui le bacheche di persone interessanti e condividi immagini che possano ispirare e in molti seguiranno anche te.
Sii educato e amichevole, commenta i pin e clicca di tanto in tanto un bel “mi piace”, giusto per non sentire troppo la mancanza delle vecchie tradizioni.

Un’immagine vale più di mille parole: portale sempre con te, organizzale come vuoi e...prendi ispirazione!

Pinterest per il business
Come ultima cosa, segnaliamo che Pinterest può essere un valido strumento anche per molte aziende per attività mirate di promozione online attraverso i social. Qui un post che spiega il possibile uso di Pinterest per le aziende.

Iscriviti a Money.it