Come cambieranno i consumi dopo il Covid con Massimiliano Pogliani (illycaffè)

Marta De Vivo

16 Dicembre 2021 - 15:00

condividi

L’amministratore delegato di illycaffè, Massimiliano Pogliani, ci racconta i cambiamenti nei consumi e come la sua azienda ha saputo decifrare il cambiamento senza snaturare la sua identità.

In questa intervista all’amministratore delegato di illycaffè Massimiliano Pogliani, abbiamo toccato diverse questioni. Uno dei temi centrali affrontati durante la nostra chiacchierata è stato il cambiamento dei consumi a seguito del Covid.

Massimiliano ci ha raccontato di come le persone abbiano cominciato ad abituarsi a questo nuovo modo di lavorare e di vivere, e di come ciò abbia inevitabilmente modificato anche il trend dei consumi. Infatti, nonostante le persone siano tornate a uscire, continuano a mancare i business traveller che per via delle molteplici restrizioni a oggi in atto non hanno ancora ripreso del tutto a viaggiare.

Lo stesso discorso vale anche per i consumi negli uffici che si sono ridotti a causa dei moltissimi lavoratori che continuano a portare avanti le attività professionali da remoto. Tutti questi effetti, sottolinea Massimiliano, sono da considerarsi a lungo termine.

Oltre al cambiamento presente nei consumi anche l’attenzione ai dettagli, come all’igiene del punto vendita, la qualità dell’offerta e dell’esperienza sono ritornati centrali nelle scelte quotidiane dei consumatori.

Illycaffè è un brand con una storia importante alle spalle, incentrata da sempre sulla qualità e sulla ricerca del dettaglio. Massimiliano ci racconta di come sia fondamentale per il posizionamento di un brand la coerenza unita alla qualità del prodotto e alla cultura.

Illycaffè, infatti, investe da diverso tempo anche su una vera e propria cultura del caffè. Mai come oggi secondo Massimiliano è necessaria una coerenza tra lo «storytelling» e lo “story doing”. In troppi cavalcano l’onda del momento, come la sostenibilità ad esempio, senza poi agire concretamente. È necessario applicare un modello di business che generi un reale impatto positivo, le stesse aziende devono credere nel cambiamento per poi renderlo parte integrante dell’azienda. Massimiliano rimarca anche l’importanza dell’innovazione dei processi e dei modelli organizzativi che sono sempre più centrali in tutte le grandi aziende.

Il teamwork è fondamentale per far sì che “l’ingranaggio” funzioni al meglio. In un mondo così incredibilmente veloce e in evoluzione con così tante novità che arrivano di continuo, è necessario adattarsi il prima possibile e agire per modificare i propri processi e assetti organizzativi.

Illycaffè è l’esempio di un’azienda che ha saputo decifrare questo cambiamento e contribuire a cause importanti, non snaturando però la propria identità. Mantenendo così salda la propria coerenza che al giorno d’oggi è tanto importante quanto rara. Un brand che guarda al futuro, ricordando sempre quali sono le sue radici, pronto a innovarsi senza però perdere i propri punti di unicità. Un vero esempio da seguire per tutti i giovani che sognano di diventare imprenditori e fondare una loro azienda.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it