Come aumentare le opportunità di lavoro con LinkedIn

Flavia Provenzani

31/03/2015

Online si trovano ancora ottime opportunità di lavoro, se ci si gioca bene le proprie carte. Ecco come aumentare le possibilità di trovare lavoro su LinkedIn aumentando le visualizzazioni sul tuo profilo.

Come aumentare le opportunità di lavoro con LinkedIn

Più visualizzazioni sul tuo profilo LinkedIn, più potenziali opportunità di lavoro, più connessioni e maggiore visibilità nel proprio settore.

Sembra eccitante, un’occasione da non perdere per dare al proprio profilo LinkedIn quella spinta necessaria per emergere tra milioni di utenti e aumentare le opportunità di lavoro.

Uno dei modi più efficaci per aumentare su LinkedIn le visualizzazioni al tuo profilo è avviare e partecipare alle discussioni sui gruppi.

Scopri anche tu il beneficio di essere un utente attivo partecipando alle discussioni di gruppo almeno una volta alla settimana.

Ecco un trucco, semplice e poco impegnativo, per aumentare le visualizzazioni al tuo profilo LinkedIn e le opportunità di una proposta di lavoro.

1. Aumentare le opportunità di lavoro e le visualizzazioni su LinkedIn?
Trova il gruppo giusto

Se sei già membro di diversi gruppi rilevanti per il tuo settore, la tua professione e i tuoi interessi, bene. Se no, ecco come rimediare.
Vai alla barra di ricerca nella parte superiore della pagina e inserisci alcune parole chiave.

Poi, nella barra a sinistra, fai clic su «Gruppi» per filtrare i risultati. È possibile inoltre effettuare una ricerca premendo invio senza digitare nulla e lasciare che LinkedIn ti mostri i gruppi che ritiene più pertinenti per te e per le tue competenze professionali.

Una caratteristica che tutti i gruppi a cui decidi di iscriverti dovrebbero avere? Essere attivi. Se non c’è alcuna discussione nel gruppo nell’ultima settimana, scegline un altro.

2. Aumentare le opportunità di lavoro e le visualizzazioni su LinkedIn?
Fatti un’idea di come funziona

Non fare l’errore di iniziare immediatamente una discussione senza guardare la cronologia delle altre sulla pagina del gruppo.

Sarebbe bene leggere ciò di cui si è parlato nel gruppo nell’ultima settimana, o mese, se si tratta di un gruppo meno attivo. Prendi atto dello stile della conversazione (casual, formale, una via di mezzo), dei post di maggior successo (domande aperte, novità del settore, richieste di consigli), e della tipologia delle risposte (lunghe, brevi, essenziali).

Mentre leggi, annotati qualche spunto di conversazione e qualche idea per il tuo primo post su un gruppo di LinkedIn.

3. Aumentare le opportunità di lavoro e le visualizzazioni su LinkedIn?
Partecipa ad una discussione

È consigliabile rispondere ad un paio di domande prima di scriverne una da sé. Pensa ai gruppi di LinkedIn come se fossero una cena: non vorrai davvero essere quel tipo di ospite odioso che si presenta in ritardo e poi cerca di dominare la conversazione!

Quando rispondi e commenti un post di un gruppo su LinkedIn, tieni a mente queste cose:

  • frasi tipo “Sono d’accordo con Luca” non sono accettabili a meno che tu non voglia argomentare il perché Luca ha ragione, magari facendo riferimento a quella che è la tua esperienza, aggiungendo poi ulteriori informazioni;
  • non essere d’accordo con qualcuno va anche bene, ma dovresti cercare di mantenere un livello di educazione e delicatezza molto alto in ogni tuo intervento. Non c’è niente di peggio di un membro saccente e maleducato, anche su LinkedIn;
  • puoi promuovere la tua azienda, il tuo prodotto, te stesso, ma solo se risulta “naturale”. Per esempio, se un membro del gruppo chiede se qualcuno ha letto un ebook sulle tecniche di vendita, potrai linkare quello che hai scritto tu. Se invece si sta semplicemente parlando di quali siano delle buone tecniche, non uscirtene con un commento tipo “Leggi il mio ebook!!!”
  • La costanza è la chiave. Se commenti una volta al mese o meno, gli altri ti ignoreranno.

4. Aumentare le opportunità di lavoro e le visualizzazioni su LinkedIn?
Scrivi il tuo primo post

Ecco i segreti per un ottimo post, che generi molta partecipazione e che possa aumentare le visualizzazioni sul tuo profilo LinkedIn: invita le persone a condividere la loro esperienza, su un campo abbastanza ampio affinché possa parteciparvi un numero più alto possibile.
Cerca di pensare a questo tipo di domanda che sia pertinente al tuo campo professionale. (Se non ci riesci, vai a dare un’occhiata agli appunti che hai preso quando hai letto i vecchi post sul gruppo!)

Puoi anche condividere articoli o interi siti internet con l’intero gruppo, se li trovi interessanti. Ricorda: porre delle domande aumenterà il coinvolgimento del tuo post.
In più: LinkedIn permette di condividere le conversazioni sui post in un gruppo sugli altri social network. Così, se vuoi alimentare ancora di più il grado di partecipazione, posta il link su Twitter e Facebook.

Una volta che hai commentato una domanda postata da un altro utente o hai iniziato una tua discussione su un gruppo, il lavoro è praticamente fatto.

Hai notato già quanto siano aumentate le visualizzazioni al tuo profilo LinkedIn?
Più visualizzazioni hai, più aumenti il numero di opportunità di lavoro.

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo