Le città europee più belle: quali visitare assolutamente

11 Novembre 2021 - 00:28

11 Novembre 2021 - 00:35

condividi

In Europa ci sono molte città affascinanti e da non perdere. Escluse le più importanti, in questa lista hanno trovato posto città spesso sottovalutate. Ecco le città più belle da visitare.

Le città europee più belle: quali visitare assolutamente

L’Europa è un continente meraviglioso, tanto da un punto di vista naturalistico quanto per le città costruite e stratificate nel tempo. Poter visitare tutta l’Europa è un privilegio da non lasciarsi sfuggire.

Le città europee sono storiche, ma anche molto romantiche e dall’ottima cucina. Ci si può perdere tra vicoli antichi, palazzi moderni e giardini sempre verdi e curati.

In questa lista, che non vuole essere una classifica, inseriremo le città più belle d’Europa da visitare assolutamente almeno una volta nella vita.

Le città europee più belle da visitare almeno una volta nella vita

Nella premessa, prima d’iniziare questa lunga lista di città europee da visitare almeno una volta nella vita, bisogna chiarire un aspetto fondamentale: non saranno presenti tutte le città europee perché sarebbero troppe. Non saranno presenti le città italiane e questo per evitare una sviolinata alla nostra meravigliosa terra; con lo stesso principio non verranno qui descritte città come Parigi, Londra o Berlino che non hanno bisogno di presentazioni.

Inoltre, per semplificare la lettura di questo articolo, abbiamo deciso di dare un ordine alle città dividendole per nazioni e partendo dal Sud dell’Europa fino al Nord. Quindi non è una classifica e non so in ordine di bellezza. Qui troverete tutte le città europee più belle da visitare assolutamente.

Città più belle d’Europa (Sud): Portogallo, Spagna, e Grecia

Seguendo la divisione della cartina geografica europea, così come sopra descritto, il primo Stato che incontriamo è il Portogallo. Una sola città è poco effettivamente per descrivere una nazione, ma se esiste una città adatta quella è Lisbona.

La capitale del Portogallo è un piccolo gioiello arroccato su colline e, a differenza di molte altre città europee, guardandola dall’alto i suoi colori sono caldi e descrivono perfettamente il Portogallo, la città e i suoi abitanti. Tra le immagini più iconiche ci sono i tram, di cui consigliamo la linea turistica 28.

La vicina Spagna non è da meno e possiede città meravigliose. Ne abbiamo scelte due: Barcellona e Madrid. Entrambe le città sono luoghi di movida e gli spagnoli amano divertirsi. Madrid è rigogliosa e verde, mentre Barcellona si difende con architetture uniche.

In questa zona più calda d’Europa concludiamo con la culla della democrazia: Atene. Negli ultimi tempi la Grecia si è ritrovata a fare letteralmente i conti e Atene ha rischiato di perdere parte del suo fascino antico, ma proprio per questo è importante visitarla e aiutare il turismo.

Città più belle d’Europa (Centro): Repubblica Ceca e Ungheria

In questa categoria forse la città più importante è Praga , definita proprio “la città al centro dell’Europa”. Un piccolo gioiellino magico che deve la sua origine a un evento mitico.

Significativa per gli italiani dovrebbe essere la parte piccola, una zona di Praga ricostruita dopo l’incendio del 1541 da artisti e architetti italiani che le hanno donato un aspetto barocco e rinascimentale.

Budapest è la capitale dell’Ungheria ed è anche una delle città forse più sottovalutate. A ottobre presenta colori pieni e saturi che si sposano perfettamente con l’architettura divisa su due livelli: uno più antico e uno più moderno.

Città più belle d’Europa (Nord): Belgio e Scozia

Salutiamo i vicini tedeschi già molto famosi di loro per raccontare la storia di un piccolo paese. Bruges in Belgio, è famoso soprattutto per somigliare, insieme a Gent, ad alcune città italiane come Venezia.

Bruges, al pari di altre città in questa classifica, ha dei colori sorprendenti che potremmo dire fotogenici. Forse è meno nota di Gent, ma Bruges è un centro storico medievale proclamato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Sarà per una passione personale, ma non potevo non citare Edimburgo , capitale della Scozia e gioiello antico. Con palazzi che hanno mantenuto colori e stile medievale, Edimburgo è capace immergere il turista nel passato. Ma non va sottovalutata l’esperienza artistica avanguardistica.

Città più belle d’Europa (ancora più a Nord): Estonia e Norvegia

Escludendo le città più importanti d’Europa come Parigi, Londra, Roma, quando si cercano le città più belle da visitare esce sempre questa piccola città: Tallinn in Estonia. L’aspetto è quello di una fiaba, sensazione data dalle stesse architetture della città che ricordano in maniera evidente un castello con le torri di guardia. Questa spicca in particolare perché rialzata su una collina, un punto panoramico dove è possibile scattare meravigliose foto. In comune con Praga hanno le origini leggendarie e legata alle figure di due principesse.

Tipico del panorama norvegese sono le casette rosse con i tetti verdi fatti di erba verde, oppure bianchissimi fatti di erba ricoperta di neve. È questo il paesaggio di Bergen, una città sull’acqua fatta di casette con tetti aguzzi. Bergen si trova tra sette colline e sette fiordi ed è stata nominata patrimonio dell’umanità.

Iscriviti a Money.it