Chi è Zerocalcare e quando esce la serie su Netflix

Giorgia Bonamoneta

18/10/2021

19/10/2021 - 09:21

condividi

Netflix: finalmente la data della prima serie animata firmata Zerocalcare è nota. Ma chi è Michele Rech, in arte Zerocalcare e quando uscirà “Strappare lungo i bordi” su Netflix?

Chi è Zerocalcare e quando esce la serie su Netflix

Michele Rech, in arte “Zerocalcare”, non ci ha messo troppo a conquistare tutta l’Italia. Sono molte le persone che si rivedono nelle storie, nei personaggi e nelle dinamiche sociali che riesce a raccontare con un tratto unico.

A Zerocalcare va riconosciuto un pregio sopra gli altri, ovvero quello di aver allietato la pandemia raccontandoci la quarantena settimana dopo settimana.

È stato proprio questo esperimento a far incuriosire Netflix. Già lo scorso anno era stata annunciata la serie televisiva raccontata e disegnata da Zerocalcare sulla piattaforma, ma è di questi giorni l’uscita del trailer con la fatidica data di uscita: 17 novembre. Ma chi è Zerocalcare e come è diventato uno dei fumettisti più apprezzati d’Italia?

Chi è Michele Rech, in arte Zerocalcare?

Michele Rech è probabilmente nato due volte, una volta a Cortona, il 12 dicembre 1983 e una seconda volta quando ha scelto il proprio nickname per una discussione in rete.

Michele Rech, come abbiamo detto, è nato a Cortona, ma i primi anni di vita li ha passato in Francia, nel Paese d’origine della madre. Lo stile spigliato, il tratto caratteristico e il timbro vocale però sono tutti romani.

Zerocalcare nasce invece durante una discussione online, mentre in televisione passava la pubblicità di un anticalcare.

Chi è Zerocalcare, il fumettista impegnato?

Impossibile riassumere le influenze presenti nei fumetti di Zerocalcare. Ogni striscia parla al lettore di un ricordo, di un vecchio film, addirittura di un cartellone pubblicitario piazzato al centro di Roma.

Ma Zerocalcare è molto altro, prima di tutto impegno sociale. Il primo lavoro come fumettista è il racconto a fumetti della giornata del G8 di Genova del luglio 2001. In seguito parteciperà a numerose edizioni di concorsi ed eventi sul fumetto.

Lavora sulle locandine di eventi, manifestazioni e concerti, oltre che per vari artisti punk rock, hardcore etc. Nel 2011 Zerocalcare pubblica il primo albo a fumetti La profezia dell’armadillo con Makkox (un disegnatore) e solo in seguito ne sarà stampata una versione a colori dall’editore Bao Publishing.

Il successo immediato del primo albo porterà a una serie di altre uscite, ristampe e impegni che fanno di Zerocalcare l’artista prolifero che conosciamo: dalle vignette sul suo blog, alle strisce per i giornali, fino alla serie animata sulla pandemia Rebibbia Quarantine.

Le opere più famose di Zerocalcare

Per prepararsi alla serie tv animata è bene studiare un po’ il mondo di Zerocalcare, quello descritto nelle sue opere. Per capire le citazioni, i riferimenti e gli “easter egg” (messaggi nascosti), ecco le opere pubblicata da recuperare:

  • La profezia dell’armadillo
  • Un polpo alla gola.
  • Ogni maledetto lunedì su due
  • Dodici
  • Dimentica il mio nome
  • L’elenco telefonico degli accolli
  • Kobane calling. Oggi (la versione aggiornata dopo 4 anni)
  • Macerie prime
  • Macerie prime – Sei mesi dopo
  • La scuola di pizze in faccia del professor Calcare
  • Scheletri
  • A babbo morto. Una storia di Natale

Zerocalcare: quando esce la serie animata per Netflix

Fin dal suo primo annuncio, nel 2020, il teaser della serie animata di Zerocalcare, Strappare lungo i bordi, ha incuriositi fan e non dell’artista.

Dopo un anno dalla sua prima promozione non era ancora stata annunciata una data, ma in queste ultime settimane si sono susseguiti due trailer più corposi, alla fine dei quali una data di uscita c’era eccome.

Dopo un’introduzione agli eventi e una più concreta visione del mondo della serie animata, con tanto di spezzoni e presentazione dei personaggi, tutti aspettavano una data.

La serie tv animata di Zerocalcare sarà disponibile su Netflix a partire da mercoledì 17 novembre 2021.

Di cosa parla la serie tv di Zerocalcare?

Dal secondo trailer della serie animata possiamo capire che il racconto seguirà una vicenda personale, autobiografica. La vita di Zerocalcare tra influenze artistiche e musicali, amici, personaggi particolari e un viaggio.

Strappare lungo i bordi ha tutte le carte in regola per regalarci le stesse emozioni di altre serie animate di successo di Netflix.

Iscriviti a Money.it