Chi è Ted Kennedy e la storia dello scandalo che l’ha coinvolto

Elisa Corpolongo

21 Agosto 2021 - 19:09

condividi

Ted Kennedy è uno dei personaggi che hanno contribuito alla storia politica degli Stati Uniti: vediamo chi è e lo scandalo che lo ha coinvolto.

Chi è Ted Kennedy e la storia dello scandalo che l'ha coinvolto

Ted Kennedy - della famiglia Kennedy - è uno dei personaggi che si sono collocati come capostipiti della storia politica degli Stati Uniti d’America.

La sua figura, tuttavia, non è priva di avventura e scandalo e, in particolare, quello che riguarda una giovane donna e un incidente in macchina. Vediamo chi è Ted Kennedy e la storia dello scandalo che lo ha coinvolto, vedendolo protagonista per la sua intera carriera politica.

Chi è Ted Kennedy

Ted Kennedy, diminutivo di Edward Moore Kennedy è stato un politico degli Stati Uniti d’America, figlio di Joseph P. Kennedy e Rose Fitzgerald, oltre che fratello del Presidente John Fitzgerald Kennedy e del senatore Robert Kennedy.

Ted Kennedy è stato senatore per il Massachusetts facendo parte del Partito Democratico. Frequentò da giovane l’Accademia di Milton ed entrò al College di Harvard nel 1950, dove venne espulso l’anno seguente a causa dell’aver falsificato un esame di spagnolo.

Dopo due anni trascorsi nell’esercito, Ted Kennedy tornò ad Harvard diplomandosi e in seguito iscrivendosi all’Accademia del diritto internazionale dell’Aia. Dopo tale iscrizione, partecipò alla campagna del fratello John Kennedy.

Ted Kennedy e l’incidente aereo

Il 19 giugno del 1964 Ted Kennedy viaggiava a bordo di un velivolo privato Aereo Commander 680 da Washington al Massachusetts che, a causa di condizioni atmosferiche inaspettate, si schiantò in un campo di alberi di mele a Southampton durante la fase di avvicinamento all’aeroporto.

Il pilota e uno degli aiutanti dei Kennedy morirono, mentre il senatore per il Massachusetts venne estratto dal velivolo dal collega e senatore Birch Bayh e, in seguito all’incidente, fu ricoverato in ospedale per diversi mesi e ferite gravi, tra cui un polmone perforato, costole rotte e varie emorragie interne.

Lo scandalo che ha coinvolto Ted Kennedy

Lo scandalo che ha coinvolto il senatore per il Massachusetts Ted Kennedy riguarda un altro incidente, quello avvenuto il 18 luglio del 1969 che rimase sotto i riflettori puntati della cronaca locale a lungo.

L’incidente - che prese il nome di incidente di Chappaquiddick, per il luogo in cui è avvenuto - accadde dopo una festa sull’isola a Martha’s Vineyard a bordo della Oldsmobile Delta 88, dove il senatore uscì di strada. La vettura cadde in mare cadendo da un precipizio.

La giovane donna dello scandalo con Ted Kennedy

Lo scandalo verte intorno al fatto che il senatore Ted Kennedy non era da solo in quell’occasione. Accanto a lui, in macchina, viaggiava una giovane donna di nome Mary Jo Kopechne che perse la vita a causa del tragico incidente.

Dopo aver tentato di salvarla, il senatore tornò sul luogo della festa cercando aiuto lì, dov’erano presenti anche i parenti della vittima, anziché rivolgersi direttamente alla polizia. Solo la mattina seguente un gruppo di pescatori ritrovò la vettura con il corpo della giovane donna e a seguito di un’indagine, il senatore fu ricollegato alla vettura e posto sotto inchiesta.

Le accuse a Ted Kennedy

Ted Kennedy fu perciò accusato di omissione di soccorso con pena stabilita a due anni di carcere, che furono poi sospesi nonostante in questi casi la legge non prevedesse in alcun modo il potere discrezionale di una sospensione della pena.

Il procuratore distrettuale Edmund Dinis presentò una petizione al giudice per procedere alla riesumazione del corpo della giovane donna poiché era stato trovato del sangue sui vestiti di lei non riconducibili per intero al solo incidente.

La reputazione politica del senatore

Sebbene dal punto di vista giuridico il senatore uscì quasi illeso dalla vicenda, sul piano politico non poté dirsi lo stesso. Infatti, la reputazione politica di Ted Kennedy fu in modo definitivo compromessa e quando si presentò alle primarie del 1980 contro il Presidente Jimmy Carter non riuscì a far tacere lo scandalo.

Questo scandalo continuò a perseguitare la carriera politica di Ted Kennedy fino alla vecchiaia, quando morì nell’ospedale del Massachusetts per un ictus dovuto a una forma maligna di tumore al cervello.

Argomenti

Iscriviti a Money.it