Chi è Bill Ackman, il grande investitore che aveva torto su Herbalife: patrimonio, storia, citazioni

Flavia Provenzani

22 Marzo 2018 - 14:09

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Chi è Bill Ackman? Uno degli investitori più noti a Wall Street che ha fallito con la sua scommessa ribassista contro Herbalife.

L’investitore attivista William «Bill» Ackman è a capo di Pershing Square Capital Management ed è uno degli investitori più conosciuti negli ambienti di Wall Street. È noto per una forte posizione ribassista, sua e della sua compagnia, su Herbalife Ltd. (HLF), una mossa che ha scatenato una serie di scontri tra Ackman e altri titani dell’investimento come Carl Icahn e Daniel Loeb. Ackman ha chiuso la scommessa ribassista su Herbalife solo poche settimane fa, dopo che il titolo dall’apertura della posizione è salito di oltre il 95%.

Sul mercato Ackman è noto per essere fortemente assetato di vittoria e per la sua alta autostima.

Ackman e il caso Herbalife

Solo poche settimane fa l’investitore ha abbandonato la sua enorme scommessa ribassista contro Herbalife.

Ackman ha aperto per la prima volta una posizione short da 1 miliardo di dollari contro la società specializzata in integratori alimentari cinque anni fa, accusando l’organizzazione di seguire uno schema piramidale. La decisione lo portò in netta contrapposizione contro l’investitore Carl Icahn, che è diventato l’azionista più grande di Herbalife mentre Ackman portava avanti la sua campagna contro la società.
Ma invece di scendere, le azioni di Herbalife hanno registrato una salita del 95% da quando Ackman ha rivelato pubblicamente per la prima volta di stare scommettendo contro la compagnia. Successivamente, nel novembre del 2017 Ackman ha rivelato di essere meno sicuro della sua posizione su Herbalife. Il miliardario ha convertito la posizione short, che in teoria poteva portare a delle perdite considerevoli per Ackman, in opzioni put. Poche settimane fa, alla fine di febbraio 2018, è stato reso noto che Ackman ha eliminato definitivamente la sua scommessa contro Herbalife.

La decisione è arrivata dopo che Pershing Squares ha pubblicato il suo terzo anno consecutivo di rendimenti negativi nel 2017 a causa di una serie di scommesse. Ad esempio, Ackman ha abbandonato la sua partecipazione all’interno della società farmaceutica Valeant all’inizio del 2017, causando perdite di miliardi ai suoi azionisti. Intanto il fondo ha tagliato quasi il 20% del personale nel tentativo di far tornare l’hedge fund ai suoi giorni di gloria.

Chi è Bill Ackman? Vita privata e formazione

Cresciuto a Chappaqua, New York, in una ricca famiglia ebrea, Bill Ackman ha goduto di molti vantaggi nella vita. Ha approfittato di tutte le sue opportunità che gli sono state date studiando duramente fin da bambino e guadagnandosi la reputazione di colui che sapeva tutto.

Ackman si è laureato con lode nel 1988 all’Università di Harvard in Storia. Quattro anni dopo ha conseguito il Master in Business Administration (MBA) presso la Harvard Business School. Più tardi, Ackman è diventato membro del Board of Dean’s Advisors pressp la Harvard Business School.

La storia di un investitore di successo

Poco dopo la sua laurea alla Harvard Business School, Ackman ha fondato Gotham Partners con David P. Berkowitz. Gotham Partners era una piccola società di investimento specializzata in un portafoglio diversificato di società pubbliche, uno stile molto distante dalle strategie di investimento di Ackman. Nonostante anni di successo nella fase iniziale, il fondo è stato chiuso nel 2002 dopo un decennio di attività, in gran parte a causa di uno scarso riscontro da alcuni investimenti in campi da golf e dell’accanimento di alcuni investitori esterni.

Due anni dopo la liquidazione di Gotham Partners, Ackman ha fondato la Pershing Square Capital Management con 54 milioni di dollari provenienti dai suoi fondi personali. Nel decennio che è seguito, Pershing Square si è guadagnata la reputazione di negoziatore brutalmente efficace capace di alimentare i cambiamenti aziendali, guadagnando un’influenza significativa tra società importanti come JC Penney Company, Inc, General Growth Properties, Inc., Fortune Brands, Kraft Foods e altre.

In tempi più recenti, Ackman ha aperto delle posizioni importanti su Valeant Pharmaceuticals International, Inc., Air Products and Chemicals, Inc. e Herbalife. Il suo fondo ha registrato un successo da record nel 2014, per poi registrare l’anno peggiore di sempre nel 2015, un peggioramento che è proseguito negli anni successivi. Quello in corso è il quarto anno consecutivo in rosso.

Patrimonio e filantropia

Al 22 marzo 2018, Bill Ackman vanta un patrimonio netto di 1,09 miliardi di dollari. La maggior parte del reddito professionale di Bill Ackman deriva dal mercato in qualità di portfolio manager, sebbene abbia lavorato anche con suo padre nel settore immobiliare per alcuni anni. Oltre per essere un noto investitore, Bill Ackman è anche un filantropo.

Con la moglie Karen, Ackman ha fondato la The Pershing Square Foundation nel 2006 per sostenere l’istruzione, l’assistenza sanitaria, i diritti umani e le arti. La fondazione ha concesso e investito oltre 160 milioni di dollari in iniziative benefiche tra il 2006 e il 2015.

Le citazioni più celebri

«Lasciami vincere? Non esiste nella mia casa, nessuno lascia vincere nessuno, si combatte fino alla morte». Ackman rilasciato tale citazione al New York Times nel 2014 discutendo del rapporto con i suoi genitori da bambino, mettendo in evidenza la sua indole sicura e il contesto di competitività in cui è cresciuto.

«Non hanno mai avuto qualcuno come me disposto a dire la verità su Herbalife: arriverò fino alla fine del mondo, ho avuto un obbligo morale». Bill Ackman è considerato un oratore potente ed emotivo, e ha usato o suoi talenti per far apparire Herbalife come uno «schema Ponzi» e una frode.

«Tutti mi hanno detto che è stata un’idea davvero stupida aprire il mio hedge fund appena uscito dalla business school: per questo sapevo che era una buona idea». Bill Ackman, come tanti investitori di successo, ha una forte vena individualista. Parla ripetutamente di tollerare e gestire il rifiuto e i dubbi, il tutto ascoltando la propria voce interiore.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories