Barbara Bonansea: chi è e quanto guadagna? Stipendio e carriera dell’azzurra

Barbara Bonansea è una delle calciatrici italiane più forti ed è una delle azzurre protagoniste ai Mondiali di calcio femminili di Francia. Ecco le fasi più importanti della sua carriera e il suo stipendio

Barbara Bonansea: chi è e quanto guadagna? Stipendio e carriera dell'azzurra

Tutti pazzi per Barbara Bonansea. Grazie alla doppietta decisiva nella prima gara dei Mondiali di calcio femminili contro l’Australia, l’attaccante della Juventus è finita sotto i riflettori di tutta Italia.

Se prima solo chi seguiva attentamente il calcio femminile conosceva Barbara Bonansea, e in generale le azzurre, adesso in molti si stanno appassionando alla sua carriera e alla sua vita personale.

Chi è Barbara Bonansea

Barbara Bonansea è nata il 13 giugno 1991 nel comune piemontese di Pinerolo. Anche per questo inizia la sua carriera da calciatrice con la squadra del Torino, con cui vince due titoli nel campionato primavera.

Dopo l’esperienza e le vittorie con la Primavera del Torino, la Bonansea si trasferisce a Brescia, dove inizia a ipotecare successi su successi. Con la squadra lombarda vince più di un campionato, conquista la maglia della Nazionale e esordisce nella competizione più importante d’Europa: la Champions League.

Dopo aver incantato Brescia e tutta Italia, Barbara Bonansea nel 2017 decide di tornare a Torino, questa volta però non tra le file granata, ma tra quelle bianconere della Juventus.

Proprio con la Vecchia Signora mette a segno 32 gol in due anni - 19 il primo e 13 il secondo - e aiuta così la Juventus ad aggiudicarsi per due volte di fila il campionato di Serie A.

Quanto guadagna Barbara Bonansea

Nonostante i passi avanti apportati negli ultimi anni e l’investimento di 500 milioni di dollari per i prossimi 4 anni promesso dal presidente della FIFA Gianni Infantino, in Italia il calcio femminile non è ancora considerato uno sport professionistico.

Proprio per questo le calciatrici vengono considerate delle semplici dilettanti e non lavoratrici subordinate. In base a ciò il loro stipendio non può in alcun modo superare i 30 mila euro lordi l’anno.

A queste cifre poi si aggiungono gli eventuali rimborsi spese, ma comunque si parla di cifre molto basse. Anche se quindi non si sa quanto guadagna esattamente Barbara Bonansea, una cosa è certa: il suo stipendio non può superare quella cifra.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Barbara Bonansea

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.