Banche challenger e pandemia: i vantaggi per le imprese secondo Mariano Spalletti (Qonto) | Forum Banca 2020

29 settembre 2020 - 19:00 |

Possono le banche challenger aiutare le aziende in questo periodo di pandemia? Ne abbiamo parlato con Mariano Spalletti, Country Manager Italia di Qonto.

Abbiamo intervistato Mariano Spalletti, Country Manager Italia di Qonto, durante l’edizione 2020 di Forum Banca e abbiamo parlato di come le challenger bank possano essere una risorsa per le aziende, soprattutto in questo momento.

Quale supporto hanno dato alle imprese le challenger bank in questo momento di pandemia?

Io credo che tutti i clienti delle challenger bank e dei servizi Fintech in generale abbiano avuto un grossissimo vantaggio dall’utilizzo di questi strumenti a regime, indipendentemente dal contesto emergenziale. Questo soprattutto sul verticale delle PMI si palesa attraverso un enorme risparmio di tempo e di risorse che possono essere focalizzate sul proprio core business e sull’aggiungere un valore all’attività aziendale.

Nel particolare in una situazione emergenziale chiaramente l’utilizzo di strumenti Fintech e le challenger bank in particolare hanno effettivamente aiutato nell’operare e nel continuare a operare. Quindi a livello di continuità del servizio, soprattutto a fronte di banche e istituti di credito tradizionali che hanno palesato delle difficoltà dell’organizzazione del servizio non soltanto a livello operativo quanto a livello di supporto al cliente.

In uno scenario economico incerto, come possono le challenger bank essere d’aiuto anche alle banche (e non solo ai clienti finali) in un’ottica win-win?

Le challenger bank possono essere sicuramente d’aiuto non soltanto al cliente finale, ma anche ad altri partner che possono essere le Fintech o le altre banche. Io credo che sicuramente a livello di stimolo per migliorare il proprio servizio, per alzare l’asticella, le challenger bank abbiano fatto ad oggi un grossissimo lavoro. Hanno iniziato evidentemente nel verticale B2C, intorno al 2013, ed è un qualche cosa che ha avuto degli effetti positivi sulle banche effettivamente, sul servizio che poi hanno messo in atto anche le banche.

Adesso stiamo cercando di fare la stessa cosa nell’ambito B2B e a livello invece di collaborazione win-win, io sono sicuro che soprattutto la PSD2 sta dando delle grosse spinte, dei grossi stimoli per adeguare, per fare in modo che ci possa essere una interoperabilità dei sistemi. Quello che vedo io tra qualche anno è sicuramente che si possono mettere insieme le competenze tech e digitale delle startup con le competenze magari consulenziali e soprattutto per quanto riguarda il credito delle banche tradizionali.

Guarda l’intervista integrale sul canale YouTube di Money.it

Che tipo di vantaggi offrono i servizi di Qonto a freelance e PMI?

Qonto è una startup che è stata lanciata nel 2017 in Francia e che in meno di tre anni è stata lanciata in altri tre Paesi. Il nostro servizio core è quello di un conto business 100% online che dà la possibilità di aprire e attivare il conto in pochi minuti, piuttosto che in giorni e inoltre senza recarsi in filiale. Dà l’opportunità di fare tutto ciò che già si fa di fatto con la propria banca tradizionale al livello di gestione dei pagamenti chiaramente, in maniera estremamente più semplice e intuitiva e quindi, come accennavo poco fa, risparmiando molto tempo nella gestione dei pagamenti aziendali.
Dà la possibilità di avere delle funzionalità sviluppate ad hoc, perché abbia un approccio molto customercentrico, gli use case ci sono sempre stati molto chiari sin dall’inizio e abbiamo sviluppato delle funzionalità ad hoc come ad esempio multiutente e multicarta e abbiamo un supporto clienti estremamente reattivo.

Un’altra cosa di cui ci siamo resi conto è che effettivamente il conto business è il cuore pulsante dell’azienda, vogliamo costruire attorno a questo cuore pulsante tutta una serie di servizi che possono aiutare l’azienda a 360% gradi. Parliamo di fatturazione di contabilità, di strumenti di vero e proprio business finance management ed è un qualcosa che abbiamo iniziato proprio adesso. Oggi a Forum Banca lanciamo infatti il conto Connect dove è possibile vedere tutte le partnership e tutte le integrazioni che abbiamo. Il nostro obiettivo, la nostra mission è partire dal conto per creare la soluzione di business finance management che tutte le imprese amano.

Iscriviti alla newsletter

Banche challenger e pandemia: i vantaggi per le imprese secondo Mariano Spalletti (Qonto) | Forum Banca 2020

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories