Perché per le bambine gli uomini sono più intelligenti delle donne?

Concetta Maria Suriana

1 Febbraio 2017 - 13:38

condividi

Per le bambine gli uomini sono più intelligenti delle donne. A dirlo è uno studio che ha messo in luce il collegamento tra stereotipi ed autostima maschile e femminile.

Per le bambine, gli uomini sono più intelligenti delle donne, e la colpa è nostra. Lo dice una ricerca che ha confermato l’esistenza di un legame tra autostima e stereotipi sociali.

Le bambine iniziano a credere che gli uomini sono più intelligenti delle donne già a 6 anni. A rivelarlo è stato uno studio pubblicato sul sito Scienze. Si tratta di un fatto preoccupante, che può avere gravi conseguenze. Il motivo? Dobbiamo cercarlo nell’educazione che diamo alle nostre figlie. I giocattoli che usano, le abitudini che diamo alle bambine rispetto ai bambini, influiscono in modo negativo sulla loro autostima in ogni ambiente. Se i nostri figli giocano regolarmente con le ultime novità sul mercato, come FIFA e PES 2016, le bambine hanno in mano bambole e trucchi.

Le vittime di questi stereotipi, oltre ad avere problemi di autostima in futuro, avranno anche difficoltà a scuola e a relazionarsi con gli altri bambini. Per questa convizione, le bambine possono avere più problemi ad affrontare materie logiche come la matematica. Questa difficoltà però viene interpretata come un proprio limite, diminuendo ancora la loro autostima.

Come si è scoperto che per le bambine gli uomini sono più intelligenti delle donne? Per ottenere questo risultato, gli studiosi hanno selezionato un campione di 96 unità, metà delle quali erano bambini e metà bambine, composto da bambini di 5, 6 e 7 anni (tre gruppi ognuno di 32 unità). Il 75% di loro era di origine caucasica e la maggioranza apparteneva alla classe media.

Per le bambine uomini più intelligenti delle donne: l’esperimento

La ricerca è iniziata sottoponendo i tre gruppi alla prima prova. Gli studiosi hanno raccontato ai bambini ed alle bambine una storia di una persona “molto, molto intelligente”, senza dire se si trattava di un uomo o una donna.

Nel secondo esperimento, hanno mostrato ai bambini delle coppie di adulti, sia uomini che donne. Poi hanno hanno chiesto ai bambini ed alle bambine dei gruppi quale dei due sembrava più intelligente.

Nella terza prova, gli studiosi hanno fatto terminare ai bambini ed alle bambine della ricerca alcune brevi storie sugli adulti protagonisti dei racconti, grazie all’associazione di azioni ed oggetti.

Quali sono i risultati ottenuti? Da questo esperimento, gli studiosi hanno capito che per i bambini e le bambine del campione, la risposta alla domanda “gli uomini sono più intelligenti delle donne?” cambiava a seconda dell’età.

Per i bambini e le bambine di 5 anni, ad essere più intelligenti nelle prove erano i protagonisti del loro stesso sesso. I gruppi di 6 e 7 anni invece tendevano a credere più intelligenti gli uomini. Fatto particolare, a pensare che gli uomini fossero più intelligenti delle donne erano soprattutto le bambine.

Autostima delle bambine: l’esperimento sulla modestia

Un’altra parte della ricerca si è concentrata sulla modestia delle bambine. I risultati hanno infatti mostrato che vengono educate a mantenere una maggiore modestia rispetto ai bambini. Se i maschi non limitano le proprie capacità, le bambine cercano di autoregolarsi per non sembrare troppo saputelle.

Come lo hanno scoperto? Per capirlo, gli studiosi hanno fatto scegliere ai bambini due gruppi diversi di giochi. Uno per bambini “molto intelligenti” ed uno per bambini che si “impegnano molto”. Mentre i bambini sono andati diretti verso la prima categoria, le bambine hanno preferito la seconda.

Iscriviti a Money.it