Trimestrale Unicredit batte le stime: utile supera 1 miliardo di euro

Violetta Silvestri

28 Ottobre 2021 - 10:23

condividi

Azioni Unicredit in primo piano: il titolo guadagna dopo i la trimestrale. Nel periodo luglio-settembre, la banca ha registrato un utile di oltre un miliardo. Dati oltre le attese: i dettagli.

Trimestrale Unicredit batte le stime: utile supera 1 miliardo di euro

Azioni Unicredit in rialzo a Piazza Affari: la seduta inizia positiva per il titolo dopo il rilascio dei conti del terzo trimestre 2021.

I risultati finanziari del gruppo bancario hanno superato ogni attesa, con utili e ricavi oltre le stime degli analisti.

L’ad Orcel ha presentato la trimestrale con parole di ottimismo, ricordando che: “...continuiamo a sviluppare le nostre tre priorità semplificazione, digitalizzazione e centralità del cliente – che saranno il fulcro del nuovo piano strategico di UniCredit, che sarà presentato il 9 dicembre 2021...”

Le azioni Unicredit scambiano a 11,48 euro con un guadagno dello 0,46% alle ore 9.35 circa.

Azioni Unicredit in aumento dopo la trimestrale: i conti nel dettaglio

La banca milanese, sotto i riflettori per la vicenda dell’acquisizione di Mps (al momento sfumata), è tornata protagonista dei mercati con i conti economici del terzo trimestre 2021.

Numeri positivi e oltre le attese degli analisti hanno caratterizzato la performance dell’istituto di credito. Questi i risultati principali della trimestrale nel periodo luglio-settembre 2021:

  • utile netto sottostante: €1,1 mld, +0,5% su base trimestrale e +60,0% rispetto allo stesso periodo del 2020;
  • ricavi: €4,4 mld, in crescita dello 0,8% rispetto al trimestre precedente dell’1,9% sull’anno;
  • costi operativi: €2,4 mld, -0,5% trim/trim e +1,7 per cento a/a;
  • margine di interesse (NII): €2,3 mld, in rialzo del 3,1% rispetto al trimestre precedente, in calo dell’1,4% su base annua (supportato da dinamiche non commerciali);
  • commissioni nette: €1,7 mld, -1,4 per cento trim/trim e+12,5 per cento a/a

Nella trimestrale è emerso il CET1 ratio fully loaded al 15,5%, risultato oltre le attese. Il rapporto tra crediti deteriorati lordi e totale crediti lordi di Gruppo ha segnato un miglioramento al 4,5 per cento (-0,2 p.p. trim/trim e -0,1 p.p. a/a).

Unicredit migliora la guidance 2021

Nella nota sulla trimestrale, Unicredit ha affermato che la Guidance FY21 sui ricavi totali è aggiornata a circa €17,5 miliardi. I costi sono confermati a €9,9 miliardi.

In miglioramento la Guidance FY21 per il costo del rischio sottostante a circa 30 punti base. Per l’utile netto sottostante si punta a oltre €3,7 miliardi.

Orcel ha sottolineato come i conti abbiamo mostrato: “un set di solidi risultati nel terzo trimestre, che riflettono la forza della nostra rete, le condizioni di mercato favorevoli, l’incremento dell’attività della clientela in tutte le linee di business ed una ripresa economica molto vivace, che si prevede moderarsi”

Valutati come “eccellenti” il profilo di liquidità e lo stato patrimoniale.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.