Azioni Tod’s, +20% in una settimana. L’effetto Ferragni vale €200 milioni

Pierandrea Ferrari

16 Aprile 2021 - 17:07

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Una settimana fa Diego Della Valle, numero uno di Tod’s, annunciava la nomina di Chiara Ferragni nel Cda. Una strategia premiata dai mercati: titolo in rialzo del 20,4% e market cap a quota 1,145 miliardi di euro.

Azioni Tod's, +20% in una settimana. L'effetto Ferragni vale €200 milioni

A una settimana dalla nomina di Chiara Ferragni nel Cda di Tod’s, annunciata dal numero uno del brand marchigiano Diego Della Valle, è tempo di consuntivi. Nell’arco di sette giorni le azioni targate TOD hanno realizzato un rialzo del 20,4%, portando la capitalizzazione di mercato fino a quota 1,145 miliardi di euro, +200 milioni dalla chiusura di giovedì 8 aprile.

Un balzo a cui l’influencer, imprenditrice digitale e CEO di Fenice e Tbs Crew non ha mancato di dare risalto nelle sue storie Instagram, postando i titoli dei giornali che hanno celebrato il successo dell’operazione sul fronte Borsa.

Effetto Ferragni sulle azioni Tod’s

Nel dettaglio, le azioni del colosso delle calzature – che gestisce anche i marchi Hogan, Fay e Roger Vivier - hanno iniziato a scattare pochi minuti dopo il comunicato relativo alla nomina, chiudendo la prima seduta – quella di venerdì 9 aprile – a 32,74 euro, in rialzo del 14% sul giorno precedente, per un primo incasso in termini di market cap intorno ai 130 milioni di euro.

Lo scorso lunedì, prima sessione della settimana, il titolo ha chiuso a 32,96 euro, +0,67%, e l’allungo è poi proseguito nei successivi due giorni, fino a toccare i massimi dell’ultimo anno, mercoledì 14, a quota 35,6 euro, +23,9% sulla quotazione del venerdì precedente.

Negli ultimi giorni, però, una prima, tenue frenata. Giovedì 15 il titolo è scivolato a 35,08 euro, -1,4% sul giorno precedente, per poi scendere fino alla quotazione odierna, 34,58 euro, -1,4% rispetto alla seduta di ieri.

Il rialzo complessivo dell’ultima settimana, tuttavia, si attesta ancora al 20,7%, e la capitalizzazione di mercato è arrivata a 1,145 miliardi di euro, contro i 945 milioni pre-nomina. Di fatto, per Tod’s si tratta di un guadagno di 200 milioni in soli sette giorni.

Tod’s, +24,5% in un anno

L’effetto Ferragni permette così alla società di Della Valle di portare il rialzo su base annua al 24,5%, contro il +3,4% antecedente alla nomina. Il guadagno year-to-date del titolo si attesta invece al 25,2%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.