Azioni Tim in rialzo: trimestrale e Antitrust in focus

Violetta Silvestri

28 Luglio 2021 - 11:14

condividi

Le azioni Tim in territorio positivo a Piazza Affari: il titolo beneficia dei risultati economici del trimestre - con ricavi in crescita - e di una nota Antitrust sull’accordo con Dazn. I dettagli.

Azioni Tim in rialzo: trimestrale e Antitrust in focus

Azioni Tim: c’è il balzo del 2% alle ore 10.48 negli scambi di Milano.

Il titolo, partito in territorio negativo, è scattato in rialzo dopo la notizia sul via libera dell’Antitrust all’accordo con Dazn per il campionato di Serie A.

Le azioni Tim stanno reagendo anche alla trimestrale presentata ieri pomeriggio: cosa hanno svelato i conti dell’azienda di telecomunicazioni?

Azioni Tim in evidenza: tutti i dati della trimestrale

Il titolo Telecom Italia scambia in territorio positivo alle ore 10.53, dopo un inizio di giornata in lieve flessione.

Sotto i riflettori sono finiti innanzitutto i conti del secondo trimestre 2021. Cosa hanno svelato? Questi i dati economici principali:

  • ricavi: 3,8 miliardi di euro, in rialzo di un punto percentuale sul trimestre 2020. Ricavi della telefonia fissa domestica a +0,2% annua;
  • EBITDA organico: 1,6 miliardi di euro (-5,8% YoY);
  • EBITDA Business Unit Domestic: 1,3 miliardi di euro (-8,4% YoY);
  • EBITDA After Lease: 1,4 miliardi di euro (-7,4% YoY);
  • risultato netto: 0,1 miliardi di euro e 0,2 milairdi di euro senza l’impatto delle partite non ricorrenti;
  • investimenti: 1,1 miliardi di euro

La trimestrale Tim ha anche messo in evidenza linee mobili pari a 30,3 milioni, in crescita rispetto al trimestre precedente di 95 mila linee.

Inoltre, “il tasso di abbandono (‘churn’) nel segmento mobile si è portato ai livelli più bassi degli ultimi 14 anni (3,7%) ed è migliorato ulteriormente nel fisso (3,4%).”

A livello semestrale, la società ha mostrato ricavi di € 7,6 mld (+0,5% YoY organico, + 1% nel secondo trimestre) e redditi da telefonia fissa domestica in aumento nel semestre (+1,5% YoY). Buono l’andamento anche in Brasile: ricavi +6,6% YoY nel semestre, +10,5% nel secondo trimestre.

Al 30 giugno, l’indebitamento finanziario netto è diminuito di 3,9 miliardi di euro YoY (3,7 miliardi di euro su base After lease), raggiungendo i 22,1 miliardi di euro (17,4 miliardi di euro su base after lease).

Le azioni Tim guadagnano l’1,71% alle ore 11.06 a Milano.

L’Antitrust dà il via libera a Tim-Dazn

In mattinata è arrivata anche la notizia sul disco verde dell’Antitrust all’accordo Tim-Dazn per la visione delle partire di campionato di calcio di Serie A.

Cade, quindi, il provvedimento cautelare avviato dall’Agcom poiché le misure previste dalle due aziende sono state considerate idonee a evitare distorsioni di mercato.

Il titolo Tim sta calvalcando anche questa notizia importante per i suoi futuri servizi.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.