Saipem: via libera all’aumento di capitale, i dettagli

Violetta Silvestri

17 Maggio 2022 - 15:15

condividi

Azioni Saipem in rialzo negli scambi pomeridiani: l’assemblea dei soci ha dato il via libera per l’aumento di capitale per un valore fino a 2 miliardi di euro. I dettagli.

Saipem: via libera all'aumento di capitale, i dettagli

Azioni Saipem in primo piano negli scambi delle ore pomeridiane: a Piazza Affari il titolo guadagna oltre l’1%.

Con il 99,99% del capitale presente, l’assemblea dei soci ha approvato di delegare al consiglio di amministrazione l’aumento di capitale fino a 2 miliardi di euro.

Il via libera anche al bilancio 2021, in perdita di 2,4 miliardi di euro circa, ha archiviato un anno “difficile in cui, però, siamo fiduciosi siano state poste le basi, strategiche e organizzative, per una robusta e sostenibile nuova fase di sviluppo”, stando alle parole della presidente Silvia Merlo.

Le azioni Saipem scambiano a 1,17 euro con un aumento dello 0,73% alle ore 14.51.

Saipem: aumento di capitale approvato, le novità

Saipem riparte dall’aumento di capitale e dall’aggiornamento del piano strategico 2022-2025, quest’ultimo importante base per il rafforzamento patrimoniale e finanziario dell’azienda dopo tutte le incertezze che ci sono state con le perdite subite.

A tal proposito, la presidente Merlo ha fatto chiarezza sui motivi che hanno guidato Saipem ai risultati negativi del 2021. Ce ne sono stati almeno due. Innanzitutto, la pandemia ha scosso i prezzi e il mercato delle materie prime, oltre l’approvvigionamento delle stesse. Con costi e tempi più elevati, i margini economici a vita intera di progetti E&C Onshore (pari a 440 milioni) sono stati colpiti.

Poi, l’improvviso impatto del Covid ha peggiorato i rischi e i costi di progetti nella divisione eolico offshore, che erano stati valutati e acquisiti tra il 2019 e inizio 2021. Dalla somma di questi eventi e fattori, ne è emerso un bilancio in perdita.

Le azioni Saipem restano in territorio positivo alle ore 15.08 circa.

Da evidenziare anche le precisazioni dell’ad Caio, il quale ha sottolineato i pilastri della manovra finanziaria: l’aumento di capitale da 2 miliardi di euro; una linea di credito che coinvolge 7 banche e vale 1 miliardo di euro e, infine, una linea di firma su base bilaterale con gli istituti partecipanti alla manovra finanziaria per un valore complessivo di 1,35 miliardi di euro.

Intanto, nel breve periodo, ci sarà un intervento di liquidità di 1,5 miliardi di euro per supportare il fabbisogno societario prima che sia operativo l’aumento di capitale.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.