Azioni Saipem brillano: cosa hanno svelato i conti

Violetta Silvestri

21 Aprile 2022 - 11:43

condividi

Azioni Saipem protagoniste a Piazza Affari: la pubblicazione dei conti del primo trimestre ha premiato il titolo negli scambi. Cosa hanno svelato i risultati finanziari?

Azioni Saipem brillano: cosa hanno svelato i conti

Azioni Saipem in rally stamane a Milano: il titolo balza di oltre il 10% negli scambi della mattinata, spinto dai risultati del primo trimestre 2022.

Dopo il profit warning lanciato a inizio anno, la società attiva nel settore delle infrastrutture per l’energia ha riportato ricavi in crescita del 20% rispetto allo stesso periodo del 2021 e un risultato netto ancora in perdita, ma di minore entità.

Alle ore 11.17 circa, le azioni Saipem balzano dell’11,18% e scambiano a 1,25. Tutti i dettagli della trimestrale.

Saipem in corsa dopo la trimestrale: tutti i dati

Mentre prosegue la manovra di “rafforzamento patrimoniale e finanziario del gruppo (la “manovra finanziaria”) in linea con le tempistiche pianificate dalla Società”, Saipem ha svelato conti del primo trimestre 2022 che la riportano sulla via della normalità.

Nello specifico, questi sono i principali risultati relativi al periodo gennaio-marzo dell’anno in corso:

  • ricavi: 1.942 milioni di euro (1.618 milioni di euro nel primo trimestre 2021), + 20%, spinti da E&C offshore e dai due segmenti drilling;
  • EBITDA adjusted: 145 milioni di euro (88 milioni di euro nel primo trimestre 2021 e circa 120 milioni di euro nel 4Q 2021 al netto dell’impatto della backlog review);
  • risultato operativo: utile di 14 milioni di euro (perdita di 34 milioni di euro nel primo trimestre del 2021);
  • risultato netto: -98 milioni di euro (perdita di 120 milioni di euro nel primo trimestre del 2021);
  • risultato netto adjusted: perdita di 85 milioni di euro (-105 milioni di euro nel primo trimestre del 2021);
  • indebitamento finanziario netto post IFRS-16: 1.251 milioni di euro (1.541 milioni di euro al 31 dicembre 2021), “in miglioramento grazie ai primi interventi dei soci di riferimento nel contesto della manovra di rafforzamento patrimoniale e finanziario”

Nella trimestrale Saipem si legge anche che sono stati acquisiti 2.356 milioni di euro di ordini nel periodo in esame. Brillano i segmenti E&C offshore e drilling offshore che confermano una fase positiva di mercato. Gli investimenti tecnici sono pari a un valore di 45 milioni di euro.

Le azioni Saipem non fermano il rally e alle ore 11.38 schizzano del 13%.

Infine, per quanto riguarda la manovra di rafforzamento patrimoniale, la società ha comunicato che:

Eni e CDP Industria hanno versato entro il 31 marzo 2022 646 milioni di euro in conto futuro aumento di capitale. La quota del socio Eni pari a 458 milioni di euro è stata convertita in versamento a patrimonio netto – “riserva targata”. Sottoscritta con un pool di otto banche italiane ed internazionali la liquidity facility, garantita da Eni (la “Liquidity Facility”), per 855 milioni di euro, erogata per 680 milioni di euro in data 4 aprile 2022”

Il 17 maggio 2022 si terrà l’assemblea straordinaria degli azionisti.

Saipem rende noto anche che S&P Global ha migliorato il rating creditizio ad aprile, passando da BB- (CreditWatch Neg) a BB (Outlook positivo).

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.