Leonardo spicca in Borsa dopo i conti e l’annuncio sul dividendo

Violetta Silvestri

11 Marzo 2022 - 10:30

condividi

Azioni Leonardo svettano a Milano dopo l’annuncio dei risultati finanziari del 2021 e il ritorno al pagamento di un dividendo. Tutti i dati dell’anno trascorso e la guidance 2022.

Leonardo spicca in Borsa dopo i conti e l'annuncio sul dividendo

Azioni Leonardo in forte guadagno oggi a Piazza Affari: il titolo, dopo essere stato sospeso per eccesso di rialzo, balza di oltre il 9% alle ore 10.00.

La società sta beneficiando dei risultati finanziari del 2021 convincenti e dell’annuncio del ritorno alla distribuzione del dividendo.

In focus, considerando lo scenario bellico in Ucraina, anche le esposizioni di business in Russia e le potenziali opportunità di profitto grazie alla spinta nelle spese militari delle potenze.

Alle ore 10.06 circa, le azioni Leonardo scambiano a 9,03 euro con guadagni del 10%.

Azioni Leonardo in corsa: tutti i dati finanziari del 2021

Il titolo della società di Profumo spicca negli scambi milanesi: con un rialzo di oltre il 10% da inizio seduta, i conti del 2021 sono finiti sotto i riflettori.

Nel dettaglio, nel tardo pomeriggio del 10 marzo, Leonardo ha comunicato con nota ufficiale i risultati finanziari dell’anno appena finito. Questi i principali dati emersi:

  • portafoglio ordini: 35 miliardi di euro;
  • ricavi: 14,135 miliardi di euro (+5,4% sul 2020);
  • EBITDA: 1,626 miliardi di euro (+11,5% sul 2020);
  • EBITA: 1,123 miliardi di euro (+19,7% sul 2020);
  • EBIT: 911 milioni di euro (+76,2% sul 2020);
  • risultato netto: 587 milioni di euro (+141,6% sul 2020);
  • indebitamento netto: 3,122 miliardi di euro, in calo rispetto ai 3,318 miliardi di euro del 2020
  • free operating cash flow: 209 milioni di euro (+422% sul 2020)

Soddisfazione nelle parole di commento dell’ad Profumo: “Abbiamo ripreso il percorso di crescita con risultati al di sopra dei livelli pre-pandemici, a parte le Aerostrutture per le quali è in corso il piano di ristrutturazione e rilancio. Resta solido il business difesa e governativo, pari all’88% dei Ricavi, e vediamo segnali di ripresa nell’aeronautica civile.”

Sulla base di questa solidità, la società ha annunciato la proposta del pagamento di un dividendo di € 0,14 per azione.

Alle ore 10.22 circa, le azioni Leonardo corrono a +9,99%.

Guidance 2022 e impatto guerra

Leonardo ha indicato i seguenti traguardi, al netto di eventi avversi, per l’anno in corso:

  • Ordini ca. € 15 miliardi
  • Ricavi € 14,5 – 15 miliardi
  • EBITA € 1.180 – 1.220 milioni
  • FOCF ca. € 500 milioni
  • Indebitamento Netto di Gruppo ca. € 3,1 miliardi

Sulle prospettive future, Profumo ha sottolineato:

“La solidità e i fondamentali del Gruppo sono alla base della fiducia nel breve e nel medio-lungo periodo: confermiamo l’obiettivo di generare circa 3 miliardi di cassa cumulati tra il 2021 e il 2025, con una crescita significativa già nel 2022 e un tasso di conversione dell’EBITA in cassa di ca. 70% già nel 2022, se escludessimo le Aerostrutture, e superiore al 70% a livello di Gruppo, includendo le Aerostrutture, nel 2024-2025.”

Per quanto riguarda l’esposizione in Russia, il livello patrimoniale netto verso operatori colpiti dalle sanzioni su Mosca è del valore di 30 milioni di euro. Gli ordini russi ammontano a circa 25 milioni di euro e quelli ucraini a 8 milioni di euro.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.