Sempre più italiani scelgono di acquistare un’auto usata. I motivi di questa scelta sono molteplici ma fondamentalmente quello principale è il risparmio che si ottiene rispetto all’acquisto di un’auto nuova che ovviamente è molto più oneroso da un punto di vista economico. Ma come sempre quando si procede ad un’acquisto così importante conviene fare molta attenzione.

Quando si compra un’auto usata si devono infatti vedere bene alcuni dettagli e fare attenzione ad alcuni elementi, in modo da non avere problemi e magari rimpiangere dopo poco l’acquisto.
Qui vi spiegheremo come scegliere un’auto usata, a cosa è importante fare attenzione e dove acquistarla.

Come acquistare un’auto usata? Ecco a cosa fare attenzione

Per prima cosa vi diciamo che un’auto usata si può acquistare da un privato, da una concessionaria o presso un’azienda di autonoleggio. La principale differenza riguarda la garanzia. Con l’acquisto da un privato spesso si potrà fare un affare migliore pagando un prezzo più basso rispetto all’acquisto in concessionaria o presso un’azienda di autonoleggio, ma se si vuole disporre di una garanzia di almeno 12 mesi bisognerà procedere all’acquisto presso concessionaria o autonoleggio.

Sia che l’auto usata sia acquistata da un privato che da una concessionaria o un autonoleggio, prima dell’acquisto occorre effettuare dei controlli onde evitare di avere problemi dopo l’eventuale acquisto. Innanzi tutto occorrerà informarsi se il prezzo che ci viene chiesto per l’auto sia in linea con il mercato, se sia un prezzo più elevato o al contrario un vero affare.

Una volta fatta questa valutazione, bisognerà prestare attenzione a diversi aspetti legati allo stato effettivo del veicolo, al rapporto e inoltre bisognerà fare alcuni controlli per evitare le frodi e le falsificazioni.
Questi controlli si potranno effettuare personalmente oppure avvalendosi della consulenza di un esperto. Le prime cose che vanno controllate prima di acquistare un’automobile di seconda mano sono il chilometraggio e l’anno di immatricolazione. Questi sono dati facilmente controllabili da tutti basterà accedere al libretto dell’auto e controllare il contachilometri.

Ovviamente occorre valutare se le condizioni dell’auto che si vuole acquistare siano coerenti con il chilometraggio e la sua età. In caso contrario questo potrebbe essere un primo campanello d’allarme che qualcosa non va.

L’usura della pedaliera, lo stato dei rivestimenti degli interni e soprattutto del sedile del guidatore, la corona del volante e il pomello del cambio possono dare un’indicazione dei km che l’auto ha percorso effettivamente e di come questa sia stata tenuta dal suo precedente proprietario.

Altro aspetto fondamentale quando si acquista un’auto usata è controllare lo stato della carrozzeria. Ovviamente in un’auto usata la carrozzeria, per quanto ben tenuta, non sarà mai come quella di un’auto appena immatricolata. Quello che occorre controllare anche qui è se lo stato della carrozzeria è coerente con l’età dell’auto e i km percorsi e soprattutto se l’auto ha subito incidenti o riparazioni che non siano stati dichiarati dal venditore.

In questo caso è possibile avvalersi di un meccanico o carrozziere di fiducia che controllando l’auto usata vi dirà quelle che sono le reali condizioni della vettura e se l’auto ha subito gravi incidenti o importanti riparazioni nel corso della sua vita.
Sarà importante controllare anche lo stato dell’abitacolo dell’auto per farsi un’idea di come la vettura può essere stata trattata dal precedente proprietario. Un’auto usata di 4 o 5 anni che presenta interni logori e danneggiati certamente non offre un bel biglietto da visita al possibile acquirente.

Ovviamente sarà fondamentale sentire come va il motore per capire se anche da un punto di vista meccanico l’auto di seconda mano che stiamo valutando ci possa offrire garanzie per gli anni a venire. È importante che l’auto sia in regola con tagliandi e revisioni.
Infine conviene sempre richiedere in via preventiva una visura al PRA, il Pubblico Registro Automobilistico, per saper quanti proprietari ha avuto il veicolo, verificare la presenza di problemi come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti sull’auto usata che vogliamo acquistare.

Dove acquistare un’auto usata?

Infine segnaliamo che negli ultimi anni oltre che in concessionaria e presso le aziende di autonoleggio, sempre più spesso la scelta e l’acquisto di un’auto usata avviene online attraverso siti specializzati o App che mostrano le auto in vendita in Italia con tanto di prezzo, chilometraggio e altri dettagli. Anche in questo caso però occorre fare molta attenzione effettuando tutti i controlli del caso prima di acquistare la vettura.

Ecco alcuni siti specializzati in cui sarà possibile scegliere e acquistare un’auto usata:

  • Noicompriamoauto.it.
  • Autoscout24.it
  • Subito.it
  • Ebay Motori (kijiji)
  • Automobile.it.
  • Soluzione Auto.it
  • Autoxy.it

Inoltre vi ricordiamo che è possibile trovare annunci di auto usate, vendute da privati, anche su giornali specializzati che permettono di inserire annunci di vendita.