Audi A7 Sportback, mild hybrid per tutti i motori

Si amplia la gamma di motori della seconda generazione di Audi A7 Sportback, con tecnologia mild hybrid per tutti i motori Diesel.

Audi A7 Sportback, mild hybrid per tutti i motori

La seconda generazione della Audi A7 Sportback si arricchisce di nuovi motori Diesel che vanno a completare la gamma di TDI con tecnologia mild hybrid, ormai implementata su tutti i modelli A7.

Per la precisione, oltre al propulsore 50 TDI da 286 CV ci saranno il V6 45 TDI da 231 CV e il quattro cilindri 40 TDI da 204 CV, tutti dotati di motori elettrici di supporto da 48 o 12 Volt.

In questo modo la casa degli Anelli incrementa l’efficienza della gamma con una riduzione dei consumi fino a -0,7 litri ogni 100km.

Audi A7 Sportback, Diesel ibrido

I motori V6 hanno una tecnologia mild-hybrid con sistema a 48 Volt, mentre il 2.0 TDI si avvale di una rete di bordo a 12 Volt. In questo modo i motori recuperano fino a 12 kW di potenza o5 kW nel caso del sistema a 12 Volt, in fase di decelerazione, accumulando energia in una batteria agli ioni di litio.

Con il motore V6 spento, la A7 Sportback può avanzare per inerzia tra 55 e 160 km/h, poiché la fase start/stop inizia già a 22 km/h e a 7 km/h per il quattro cilindri 2.0 TDI.

Il 3.0 TDI ha un cambio triptronic a 8 marce, mentre il 2.0 TDI ha doppia frizione S tronic a sette marce.

I prezzi della nuova Audi partono da 62.600 euro per la 40 TDI 2.0 S tronic e da 69.900 euro per Audi A7 Sportback 45 TDI 3.0 quattro tiptronic.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Audi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.