Atlantia: Castellucci punta su crescita internazionale holding, verso disimpegno in Aspi

Luca Fiore

28/11/2018

28/11/2018 - 13:22

condividi

Messo in pausa a causa del crollo del ponte Morandi, il progressivo disimpegno di Castellucci dal ruolo di Ad di Autostrade per l’Italia è destinato a proseguire nei mesi a venire. L’obiettivo del manager tanto apprezzato dalla famiglia Benetton è di concentrarsi sullo sviluppo internazionale.

Gli accadimenti di Genova hanno solo messo in pausa un progetto partito con l’acquisizione di Albertis: l’allontanamento da parte di Giovanni Castellucci dai ruoli operativi in Autostrade per l’Italia.

Il disimpegno dal ruolo di Ad di Aspi è legato alla nuova dimensione internazionale della holding, cresciuta con l’acquisizione di Abertis: il manager vuole concentrarsi sul progetto di creazione di un gruppo infrastrutturale di livello globale e, perché possa dare i suoi frutti, l’operazione richiede un impegno forte senza “carichi operativi”.

La notizia, già diffusasi nel corso della mattina, è stata confermata dal diretto interessato uscendo dalla procura del capoluogo ligure, dove Castellucci è stato sentito dai magistrati nell’ambito del crollo del Ponte Morandi.

In corrispondenza del giro di boa, a Milano il titolo Atlantia, che in una settimana ha guadagnato il 4,62%, passa di mano a 18,12 euro, -2,45% sul dato precedente.

Il progetto riprenderà a breve

“Voi sapete che il gruppo Atlantia è diventato ancora più importante a livello globale, il primo gruppo al mondo nel settore delle infrastrutture. Il processo di progressiva riduzione di responsabilità e di uscita da Autostrade per l’Italia che, era iniziato prima di questa tragedia, riprenderà a breve", ha detto Castellucci.

Secondo quanto riportato dal quotidiano “Il Messaggero”, il piano fu illustrato al Cda di Atlantia lo scorso 3 agosto.

Ovviamente in quel momento nessuno poteva lontanamente immaginare che da lì pochi giorni il crollo del ponte Morandi avrebbe costretto a mettere in pausa un processo che, almeno dal Consiglio, venne interpretato come la conseguenza naturale del successo della strategia di crescita del gruppo.

A livello di tempistiche, l’addio al ruolo di Ad di Aspi potrebbe avvenire anche entro fine anno.

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.