Analisi Forex: su Gbp/Usd potrebbe essere finito il rimbalzo

Le parole di Theresa May dello scorso venerdì hanno affossato il cambio Gbp/Usd, che in queste ore sta mettendo in piedi un leggero recupero delle quotazioni

Analisi Forex: su Gbp/Usd potrebbe essere finito il rimbalzo

Gbp/Usd tenta il recupero delle perdite relative all’ultima seduta della scorsa ottava, iniziando la settimana con una candela di inside (ossia all’interno del corpo della precedente). Le affermazioni del Primo Ministro inglese Theresa May relative all’effettiva lontananza di un accordo sul fronte Brexit tra Unione europea e Gran Bretagna hanno fatto crollare il cambio, portando la sterlina ad annullare quasi tutti i guadagni fatti sul dollaro durante le ultime 5 sedute.

Gbp/Usd, grafico settimanale. Fonte: Bloomberg
Graficamente si nota come, a dispetto della ripresa degli ultimi mesi, il trend resti fortemente ribassista, con un biglietto verde che non dà ancora segnali di un cambio di rotta. La precedente ottava inoltre ha chiuso formando una candela di gravestone doji, tipica barra che implica forte debolezza.
L’affaticamento dei corsi si denota anche dalla falsa rottura della linea di tendenza che collega la seconda settimana di maggio con la seconda di giugno 2018.
Il recupero di oggi potrebbe essere interpretato come segnale di prese di profitto da parte dei venditori.
Per vedere un nuovo afflusso di compratori si dovrebbe attendere il recupero da parte delle quotazioni di area 1,3235, livello che annullerebbe gran parte del forte ribasso che ha chiuso la scorsa ottava.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Gbp/Usd


Elaborazione Ufficio Studi Money.it
Si potrebbe quindi seguire l’indicazione statistica menzionata prima, unita al fatto che il trend principale sia ribassista, per adottare delle strategie di matrice short. Tale tipo di operatività avrebbe punto di entrata localizzato a 1,3090, stop loss a 1,3220 e obiettivo principale a 1,2960. L’obiettivo finale si troverebbe a 1,2900.

Se invece ci dovesse essere una ripresa di forza dei tori, si potrebbero adottare strategie di brevissimo respiro che abbiano come punto di entrata 1,3160, stop loss a 1,3045 e obiettivo principale a 1,3210. L’obiettivo finale potrebbe individuarsi nell’intorno di 1,3220. Tale operatività ha un rapporto rischio rendimento sfavorevole a causa del forte movimento ribassista menzionato prima, che sembra avere buone possibilità di continuare.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.