Allianz sotto indagine anche in Germania per il fallimento dei fondi d’investimento

Mauro Speranza

7 Settembre 2021 - 15:16

condividi

Si muove anche la BaFin tedesca dopo le accuse mosse ai dirigenti Allianz dalle istituzioni USA per il crollo dei fondi della società nel corso della pandemia

Allianz sotto indagine anche in Germania per il fallimento dei fondi d'investimento

Allianz Assicurazioni sarebbe indagata anche in Germania dopo il dossier aperto ad agosto dal Dipartimento di Giustizia statunitense (Doj) e dalla Securities and Exchange Commission (SEC) che si erano mosse per valutare la condotta dei dirigenti della società tedesca.

Secondo fonti della Reuters, infatti, ad accendere il faro sulla società europea di servizi assicurativi e finanziari con sede a Monaco di Baviera ci sarebbe anche la Federal Financial Supervisory Authority tedesca (BaFin).
L’assicuratore tedesco è uno dei più grandi gestori di denaro del mondo con 2,4 trilioni di euro di attività in gestione attraverso il gigante delle obbligazioni Pimco e Allianz Global Investors, che ha gestito i fondi al centro delle indagini.

Allianz sotto indagine

Nelle indagini della BaFin sono impegnati diversi suoi dipartimenti che stanno cercando di far luce sull’eventualità che i dirigenti di Allianz fossero a conoscenza o erano coinvolti nell’accumulo di miliardi di dollari di perdite, secondo quanto riferito dalla fonte della Reuters, rimasta anonima visto il corso delle indagini.

La stessa fonte ha riferito che le fasi di accertamento erano già in corso nel mese di agosto, ma hanno visto un’accelerazione quando il DoJ aveva richiesto documenti e informazioni per indagare sulla mala gestione dell’Allianz Global Investor’s Structured Alpha Fund, fondo che raccoglie i capitali di fondi pensione dei lavoratori statunitensi. I fondi erano anche proposti agli investitori europei.
Con la pandemia da coronavirus, i fondi sono crollati, in alcuni casi anche dell’80% e oltre, portando così Allianz a chiuderne due nel marzo 2020 dal valore di 2,3 miliardi di dollari alla fine del 2019.

Inoltre, i crolli hanno portato gli investitori di altri fondi a ritirare quanto già investito, provocando altri danni economici alla società, per poi presentare 25 azioni legali con la richiesta di 6 miliardi di dollari di danni.
Il portavoce di Allianz ha definito le indagini come parte di processo “assolutamente normale”, negando qualsiasi coinvolgimento dei suoi manager e gli avvocati della società hanno affermato che gli investitori erano consapevoli dei rischi.

I costi per Allianz e l’andamento del titolo in borsa

A questo punto, tra spese legali e costi delle indagini del Dipartimento di Giustizia, da Allianz hanno affermato che la vicenda potrebbe avere un impatto notevole sul conto economico della società, calcolato da Berenberg tra i 3,5 e i 6,8 miliardi di euro.

A Francoforte, intanto, il titolo Allianz continua la seduta in flessione dopo un’apertura debole e le azioni della società cedono mezzo punto a 197 euro per azione.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.