Acqua San Benedetto contaminata: ritirato lotto dal Ministero della salute

Un lotto di acqua San Benedetto è stato ritirato dal Ministero della Salute perché contaminato. Ecco cosa sta succedendo e a cosa fare attenzione.

Acqua San Benedetto contaminata: ritirato lotto dal Ministero della salute

L’acqua San Benedetto è contaminata e per questo il Ministero della Salute ha deciso di ritirare un intero lotto, già finito in commercio. Il consumo di quest’acqua, fa sapere il Ministero della Salute, potrebbe essere nocivo per la salute dell’uomo e per tale ragione le bottiglie di acqua San Benedetto sono state ritirate dal mercato.
Per la precisione il lotto a cui fare attenzione è quello dell’acqua minerale naturale a marchio “San Benedetto” – Fonte Primavera, da 0,5 l PET Naturale, imbottigliata nello stabilimento Gran Guizza. Il lotto è il n° 23LB8137E, con data di scadenza 16/11/2019.

Da alcuni campionamenti è emerso che in queste bottigliette di acqua il livello di idrocarburi aromatici è di gran lunga superiore alla norma e che quindi potrebbe essere un rischio per la salute. I campionamenti sono avvenuti su bottiglie di acqua San Benedetto presenti nei distributori refrigerati in Italia e hanno portato all’immediato richiamo del lotto.
Le bottiglie di acqua hanno, in base ai campionamenti effettuati, livelli di xilene, trimetilbenzene, toluene ed etilbenzene eccessivi, che quindi potrebbero essere dannosi per il corpo umano.


L’azienda sta cooperando con il Ministero della Salute in modo da richiamare al più presto tutto il lotto, così che non vi siano rischi per la salute. La San Benedetto precisa che non vi sono rischi per le altre bibite prodotte dall’azienda e per le altre tipologie di acqua e che l’unico lotto con livelli maggiori è quello che si sta ritirando. In una nota si legge poi

Acqua Minerale San Benedetto S.p.A. comunica di aver attivato la procedura di ritiro e richiamo di un lotto 23LB8137E di acqua minerale naturale a marchio “San Benedetto” – Fonte Primavera, sorgente in comune di Popoli (PE) nel formato da 0,5 L PET Naturale, imbottigliato presso lo stabilimento Gran Guizza.

La decisione è stata presa a seguito dei campionamenti svolti dall’autorità sanitaria di competenza su alcune bottiglie prelevate presso un distributore automatico di bevande refrigerate che hanno rilevato una non conformità dovuta al superamento dei limiti per contaminanti idrocarburici aromatici. La Società ha provveduto al ritiro di tutte le bottiglie di acqua minerale del lotto 23LB8137E, con data di scadenza 16/11/2019.

La Società invita a non consumare i prodotti appartenenti al lotto sopraindicato e a restituirli al punto vendita. Precisa, inoltre, che il richiamo si riferisce solo ed esclusivamente all’acqua minerale Fonte Primavera ed imbottigliata presso lo stabilimento Gran Guizza di Popoli con il nome San Benedetto e limitatamente al lotto indicato.

Si rassicurano poi i consumatori che le altre proposte della San Benedetto, imbottigliate in quello stesso stabilimento, non hanno avuto alcun tipo di segnalazione e i campionamenti sono nella norma. Si dovrà quindi fare attenzione al solo lotto 23LB8137E della San Benedetto naturale da 0,5 l in PET, che al momento risulta invece contaminato.

Se avete di recente acquistato questo tipo di acqua fate attenzione alla dicitura e in caso fosse una bottiglia con problemi riportatela al negoziante. Il Ministero della Saluta sconsiglia infatti di bere quest’acqua dal momento che potrebbe essere dannosa per il nostro corpo e potrebbe portare ad avere problemi di salute.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Alimentazione

Argomenti:

Alimentazione

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Chiara Ridolfi -

Rischio Listeria, nuovo caso: la Coop ritira lotto di prosciutto cotto Fiorucci

Rischio Listeria, nuovo caso: la Coop ritira lotto di prosciutto cotto Fiorucci

Commenta

Condividi

Chiara Ridolfi -

Listeria, nuovo allarme: altri prodotti vengono ritirati. Ecco a quali fare attenzione

Listeria, nuovo allarme: altri prodotti vengono ritirati. Ecco a quali fare attenzione

Commenta

Condividi

Chiara Ridolfi -

Listeria in Findus e Freshona: sintomi e problematiche del batterio

Listeria in Findus e Freshona: sintomi e problematiche del batterio

Commenta

Condividi