A2A: i conti preliminari del 2019

Mattia Prando

25 Febbraio 2020 - 15:55

condividi
Facebook
twitter whatsapp

A2A ha rilasciato oggi i conti preliminari consolidati del 2019. I dettagli

A2A: i conti preliminari del 2019

A2A ha rilasciato i risultati consolidati preliminari del 2019, i quali hanno evidenziato un EBITDA a 1,23 miliardi di euro, in linea con quanto registrato nell’anno precedente.

La nota pubblicata dalla società evidenzia come, al netto del contributo dei certificati verdi e di altri incentivi (rilevati nel 2018), tutte le unità di business sono riuscite ad ottenere una crescita rispetto all’esercizio precedente. “A tale andamento positivo ha contribuito, inoltre, l’apporto per l’intero esercizio del gruppo ACSMAGAM, consolidato integralmente a partire dal primo luglio 2018”, si legge nel comunicato stampa.

Crescono del 25% gli investimenti, a 627 milioni di euro, su progetti fatti per “promuovere il piano di decarbonizzazione e il rinnovamento della capacità di generazione, l’efficientamento delle reti di distribuzione e l’ampliamento della capacità di trattamento dei rifiuti con l’obiettivo di garantire la chiusura del ciclo ambientale”. Nel corso dell’anno, sono state effettuate operazioni di M&A per oltre 50 milioni di euro.

Registra un incremento anche la Posizione Finanziaria netta, a 3,15 miliardi di euro (3,02 miliardi di euro a fine 2018). Secondo quanto comunicato dalla società, il flusso di cassa operativo prodotto durante l’anno è stato utilizzato per finanziare gli investimenti, generando un assorbimento di cassa di oltre 70 milioni di euro (prima delle variazioni di perimetro e degli effetti dell’introduzione dell’IFRS 16).

Nella nota diffusa dal gruppo si legge inoltre come il progetto di bilancio consolidato sarà esaminato dal Consigli di Amministrazione del prossimo 19 marzo.

“Il 2019 ha rappresentato un anno particolarmente importante per il consolidamento delle partnership territoriali avviate negli anni precedenti e ha posto le basi per un ulteriore sviluppo del Gruppo A2A su modello della Multiutility dei Territori. Tale strategia consente la generazione di valore non solo per i soci pubblici ma per tutti gli stakeholder”, ha detto Giovanni Valotti, Presidente del Gruppo.

Azioni A2A in rosso a Piazza Affari

Le azioni A2A veleggiano, al momento della scrittura, a 1,732 euro, in calo dello 0,20% rispetto a ieri. Il saldo a una settimana è negativo del 6,89%, mentre quello a 3 mesi e 1 anno sono rispettivamente pari al +1,49% e +9,43%.

Argomenti

# A2A

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories