Trendline

Le trendline sono uno degli strumenti più importati per l’analisi tecnica e forse lo strumento maggiormente utilizzato. Il loro facile utilizzo permette infatti, anche ai trader alle prime armi, di comprenderne in modo chiaro il funzionamento.

Le trendline, come dice la parola stessa, sono delle linee che uniscono due o più punti di massimo o di minimo toccato da prezzo, seguendo quindi il trend. Questo strumento permette ai trader di capire in che modo potranno entrare sul mercato e di provare a comprendere i movimenti futuri del prezzo.
Le linee di trend sono utili per capire i cambiamenti del trend e verificare il momento di inversione o rottura.

Per tracciare una trendline si dovranno unire, con un segmento obliquo, tutti i punti, gli swing, di massima che ha toccato il prezzo. Una volta che si saranno unite in questa modalità le oscillazioni che ha subito il prezzo, si potranno anche evidenziare, in un secondo momento, i punti di breakout.

Si dovrà però fare attenzione a non forzare la trendline e a disegnarne un andamento il più naturale possibile. La linea di trend non deve però essere interrotta dai breakout, nel caso in cui ciò avvenga si dovrà tracciare nuovamente la linea, tenendo conto dei nuovi picchi.

Più la trendline che si è tracciata riuscirà a contenere i picchi di prezzo che si avranno e maggiore sarà la sua efficacia. La linea di trend ovviamente verrà poi rotta da un breakout, ma questo è da considerarsi fisiologico.
Per avere una guida completa dell’argomento vi consigliamo di leggere Trendline: cosa sono, come funzionano, strategie di trading.

Trendline, ultimi articoli su Money.it

Forex: Euro-dollaro sui minimi da giugno 2017, possibile un mini rimbalzo

Pubblicato il 8 marzo 2019 alle 10:15

L’attuale area di negoziazione è fondamentale per le sorti future dell’Eur/Usd. Per l’analisi tecnica se la candela di questa settimana dovesse chiudersi più in basso di 1,12 le strategie operative più naturali potrebbero essere quelle short, con ingressi strutturati su ogni rimbalzo o tentativo di pullback

Come sfruttare al meglio le trendline per un ingresso “perfetto”

Pubblicato il 20 agosto 2018 alle 20:00

Le trendline sono linee oblique che aiutano il trader a individuare livelli di supporto o resistenza di tipo “dinamico”. Se utilizzate correttamente possono rappresentare un valore aggiunto nelle analisi dei mercati, soprattutto quelli più liquidi come il Forex

Money.it

Analisi tecnica: il grafico è davvero così importante?

Pubblicato il 24 ottobre 2017 alle 14:22

Sul grafico è impressa la traccia che il prezzo lascia durante la giornata di contrattazione: saper leggere e individuare cosa ci comunica è indispensabile per orientarsi nel complesso mondo economico finanziario.

Money.it

Le basi dell’analisi tecnica nel Forex

Pubblicato il 29 maggio 2016 alle 08:18

Quali sono le basi dell’analisi tecnica nel Forex e negli altri mercati finanziari? Guida completa per principianti (e non).

|