Spesa pubblica

In economia con il termine spese pubbliche si indicano le somme di denaro che vengono spese dallo Stato in beni e servizi pubblici finalizzati al perseguimento di fini pubblici, indipendentemente dalla natura (pubblica o privata) dell’obbligazione che ne è titolo. Si tratta dunque delle uscite da parte dello Stato e dunque una voce di passività all’interno del bilancio dello Stato.

La copertura finanziaria di queste uscite avviene tramite le entrate statali quale in massima parte il ricorso alla imposizione fiscale sui contribuenti (gettito fiscale) secondo modalità tipiche definite dalla politica fiscale attuata dal governo in materia di contabilità nazionale e specificate all’interno della legge di bilancio e della legge finanziaria.

Spesa pubblica, ultimi articoli su Money.it

Def: cos’è e perché è importante?

Cos’è il Def, a cosa serve e quale significato ha il Documento di Economia e Finanza? Redatto dal Governo, è necessaria l’approvazione dall’UE.

Vendere l’oro di Bankitalia, un’impresa non facile

Il governo sta valutando una controversa fonte di reddito per coprire i costi delle spese previste in manovra: le riserve auree di Bankitalia. Le insidie che questa eventuale azione incontrerà sono numerose. Ne abbiamo parlato con Carlo Alberto De Casa, Capo analista per ActivTrades

|