Volodymyr Zelensky

Volodymyr Zelensky

Volodymyr Zelensky è l’attuale presidente dell’Ucraina, in carica dal 2019 dopo aver vinto le elezioni presidenziali alla guida del suo partito Servitore del Popolo ottenendo la percentuale record del 44%.

La sua storia politica è molto particolare, in quanto in Ucraina l’attuale presidente è diventato popolare nel 2015 grazie all’essere stato il protagonista di una fiction comica chiamata proprio Servitore del popolo.

Zelensky così alle elezioni ha smesso i panni del comico e ha indossato quelli del politico, ma le cose per lui non sono state di certo facili: dopo un crescendo di tensioni, a fine febbraio 2022 la Russia ha invaso l’Ucraina dando il via a una guerra totale.

Lo scoppio della guerra ha reso Volodymyr Zelensky famoso in tutto il mondo, soprattutto per la sua volontà di non abbandonare il Paese nonostante i diversi attentati a cui sarebbe sfuggito.

Volodymyr Zelensky, ultimi articoli su Money.it

Legge marziale in Ucraina: dai 15 anni all’ergastolo per chi collabora con la Russia

Alessandro Cipolla

6 Maggio 2022 - 08:33

Legge marziale in Ucraina: dai 15 anni all'ergastolo per chi collabora con la Russia

Con lo scoppio della guerra in Ucraina il presidente Volodymyr Zelensky ha proclamato fin da subito la legge marziale: chi è accusato di collaborare con la Russia rischia fino al carcere a vita, con gli arresti che sono a discrezione dei Servizi di sicurezza in passato accusati dall’Onu di violazione dei diritti umani.

La fine della guerra tra Russia e Ucraina è lontana

Giorgia Bonamoneta

18 Aprile 2022 - 09:57

La fine della guerra tra Russia e Ucraina è lontana

La fine della guerra tra Russia e Ucraina non sarà il 9 maggio come predetto da alcuni, anzi. La conclusione del conflitto sembra essere lontana, soprattutto con la prospettiva del Donbass in gioco.