Prescrizione

La prescrizione è l’istituto giuridico che determina gli effetti giuridici del trascorrere del tempo. Questa ha un diverso significato in base all’ambito di valenza:

  • diritto civile: la prescrizione è l’estinzione di un diritto qualora il titolare non lo eserciti entro il termine fissato dalla legge;
  • diritto penale: estinzione di un reato al trascorrere di un determinato periodo di tempo.

Nel diritto civile la prescrizione è motivata dall’esigenza di certezza dei rapporti giuridici.

In quello penale, invece, la ratio della norma è da individuare nel diritto dell’imputato ad un giusto processo in tempi ragionevoli. Con il passare del tempo, infatti, è più difficile garantirlo se non altro perché si è più esposti a fattori che potrebbero comprometterlo (poca memoria dei fatti, perdita o inquinamento delle prove, attendibilità dei testimoni).

Nel diritto civile, il termine di prescrizione ordinaria è di 10 anni, ma ci sono alcuni diritti dove il termine è abbreviato (cinque, tre o un anno).

Per i reati penali, invece, non c’è un termine fisso di prescrizione. Questo infatti equivale alla durata massima della pena per il reato al quale si riferisce, ma con un vincolo: non può essere inferiore ai 6 anni per i delitti e a quattro per le contravvenzioni.

Per maggiori informazioni sulla prescrizione, sulle differenze tra penale e civile e su come si calcola, vi consigliamo di leggere il nostro articolo di approfondimento.

Prescrizione, ultimi articoli su Money.it

Money.it

Quando si prescrive un debito?

Pubblicato il 3 giugno 2020 alle 16:59

I debiti cadono in prescrizione come i reati. Il periodo di tempo da aspettare dipende dalla tipologia di debito e va da un massimo di 10 anni ad un minimo di 6 mesi. Qui le tipologie di debiti e termini prescrizionali per ciascuno.

Bollette pazze, l’ARERA spiega quando non pagare

Pubblicato il 28 maggio 2020 alle 10:41

Bollette pazze, l’ARERA spiega quando non pagare: il termine di prescrizione è di due anni. Addio dunque ai maxi conguagli relativi più di 24 mesi di consumo: le novità nel comunicato stampa del 27 maggio 2020.

Quando si prescrivono le cartelle esattoriali?

Pubblicato il 13 febbraio 2020 alle 13:29

Le cartelle esattoriali si prescrivono dopo 10 o 5 anni? La giurisprudenza è sempre più propensa al termine breve, misura che favorisce i debitori. Ecco cosa dice la legge.

Prescrizione, tutte le proposte possibili (fino ad ora)

Pubblicato il 10 febbraio 2020 alle 15:24

La riforma della prescrizione continua a dividere. Tra favorevoli e contrari, è difficile ormai ricordare tutte le proposte che sono state presentate per modificare il testo di Bonafede. In questo articolo la raccolta completa.

Renzi farà cadere il governo sulla prescrizione? C’è puzza di bluff

Pubblicato il 7 febbraio 2020 alle 10:30

Si fa sempre più duro lo scontro sulla prescrizione, con Matteo Renzi che intervenendo a Radio Capital ha ribadito la volontà di Italia Viva di non votare l’accordo sulla riforma, sottolineando come il governo senza di loro non avrebbe i numeri: l’ex premier fa sul serio o è soltanto un bluff?

Prescrizione, come funziona in Europa e nel mondo

Pubblicato il 6 febbraio 2020 alle 10:42

La politica italiana è divisa sulla riforma della prescrizione. Molti i dubbi ancora da sciogliere. Ecco come funziona la prescrizione negli altri Paesi, europei e non.

|