Ora legale

L’ora legale, o orario estivo, è la convenzione di spostare le lancette dell’orologio un’ora avanti per sfruttare meglio la luce del sole e consentire il risparmio energetico.

L’ora legale in Italia entra in vigore a fine marzo, sostituendosi all’ora solare entrata in vigore l’ottobre precedente.

Mentre l’ora legale fa dormire un’ora in meno, l’ora solare (orario invernale) consiste nello spostare l’orologio un’ora indietro consentendo il recupero di un’ora di sonno.

Per sapere quando avviene il cambio orario solare-legale e viceversa, perché esiste l’ora legale, in quali Paesi è adottata e gli effetti sulla salute potete leggere i nostri approfondimenti:

Ora legale, ultimi articoli su Money.it

Perché cambia l’ora?

Luna Luciano

30 Ottobre 2022 - 07:26

Perché cambia l'ora?

Con il passaggio dall’ora legale all’ora solare, le lancette dell’orologio sono tornate indietro di un’ora, ma perché cambia l’ora, quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?