Jailbreak

Quando comprate un nuovo iPhone, subito dopo l’attivazione, potete utilizzare tutte le funzioni previste da Apple. Bisogna sapere, però, che l’iPhone è un dispositivo dotato di un sistema operativo molto potente, in grado di eseguire tante altre operazioni che Apple ha scelto di non includere o di restringere all’utente.

Il jailbreak è la procedura che consente di modificare il firmware originale di iPhone, iPad e iPod Touch, eliminando tutte le restrizioni e permettendo l’accesso ai file di Sistema.

Dopo aver effettuato il jailbreak al proprio iPhone gli utenti possono, infatti, installare numerose applicazioni altrimenti non disponibili tramite l’App Store attraverso piattaforme non ufficiali come Cydia, lo store alternativo a quello Apple più diffuso.

L’ultimo jailbreak ufficiale si è fermato alla versione iOS 10.2 sebbene siano state mostrate le demo di jailbreak iOS 10.3.1, 10.3.2 e persino iOS 11 sebbene sia considerato molto più sicuro e impenetrabile. Con il prossimo aggiornamento dell’OS Apple diremo addio al jailbreak? Per i dettagli si rimanda all’articolo iOS 11, novità: che fine ha fatto il jailbreak?

Jailbreak, ultimi articoli su Money.it

|