Delisting

Il delisting è un processo attraverso cui una società quotata in borsa viene rimossa dalla piazza azionaria in cui vengono scambiate le sue azioni.

Una società può chiedere volontariamente di essere cancellata, tornando a scambiare le proprie azioni privatamente. In caso contrario, una società può subire un delisting quando il titolo non è conforme ai requisiti previsti per la quotazione in Borsa.

Essere e rimanere quotate in Borsa richiede il rispetto di molte regole da parte delle società. Vi sono anche notevoli costi associati alla quotazione. Per questo motivo in alcuni casi le aziende scelgono di procedere con un delisting ma, nei casi più frequenti, sono costrette dalle autorità di regolamentazione.

Delisting, ultimi articoli su Money.it

Luxottica: l’Opa di Essilor al 97,5%, ora il delisting

Pubblicato il 21 gennaio 2019 alle 11:20

Chiusasi l’Opa con il superamento della soglia del 95%, per Luxottica è arrivato il momento del delisting. Intanto si scaldano i motori in vista della definizione del nuovo assetto del gruppo italo-francese.

|